Puma raccoglie le tue scarpe

Puma lancia l’iniziativa Product recycling program, per ridurre gli sprechi e incentivare il consumatore ad un atteggiamento sempre più responsabile nei confronti dell’ambiente.

L’iniziativa si chiama Product recycling program e per ora è
attivo nei negozi di di Milano, Roma e Venezia. Il materiale
raccolto dalle Bring me back box verrà spedito
ogni mese a un centro per lo smistamento che deciderà per il
recupero o il riutilizzo in base alle condizioni dei prodotti.

“Ci proponiamo di diventare l’azienda [di abbigliamento] più
desiderabile e sostenibile al mondo e, per questo, siamo
costantemente alla ricerca di soluzioni che mirano a ridurre
l’impatto ambientale che Puma causa al nostro pianeta”, ha
dichiarato Franz Koch, amministratore delegato della multinazionale
tedesca. “Con il nostro programma siamo lieti di destinare, per la
prima volta, le enormi quantità di rifiuti dei prodotti allo
smaltimento evitando che finiscano nelle discariche o negli
inceneritori provocando inquinamento”.

Finora Puma ha messo in atto diverse iniziative e
programmi a lungo termine di sostenibilità che prevedono una
riduzione del 25 per cento della CO2 negli uffici, nei negozi, nei
magazzini e nelle fabbriche dei fornitori diretti entro il 2015.

Articoli correlati