Biologico

Calabria: progetto di legge per biomense ed educazione bio!

Calabria: è necessario “promuvere ogni attività che spinga ad avvantaggiare i prodotti agroalimentari da agricoltura integrata, tipici e tradizionali”.

Ecco un altro bel progetto di legge su “normativa per l’impiego dei
prodotti biologici, tipici e tradizionali nelle mense pubbliche e
programmi di educazione alimentare promossi dalla Regione
Calabria”. E’ stato presentato dal Consigliere regionale Giuseppe
Napoli (DS). Napoli rimarca che “anche in Calabria le aziende che
praticano l’agricoltura biologica sono in crescente numero e questo
evidenzia un alto gradimento da parte dei consumatori dei prodotti
biologici”.

Secondo Napoli, è necessario “promuvere ogni attività
che spinga ad avvantaggiare i prodotti agroalimentari da
agricoltura integrata, tipici e tradizionali, privilegiando quelli
provenienti da aziende in possesso di certificazione etica, nelle
mense scolastiche ed universitarie, nonché nelle refezioni
ospedaliere e nelle case di cura; e promuovere e sostenere
programmi di educazione alimentare”.

I dieci articoli della proposta Napoli vogliono, tra l’altro,
incentivare l’elaborazione e la presentazione di progetti di
educazione alimentare, per promuovere il modello alimentare
mediterraneo e anche per far svolgere corsi di aggiornamento
professionale per il personale di servizio nelle mense pubbliche.
Un’iniziativa buona, come tutto ciò che è bio…

Articoli correlati