Repertorio dei materiali per la bioedilizia

Maggioli Editore, 2001, pp.505

Grazie al lavoro costante dell’ANAB (Associazione Nazionale di
Architettura Biologica) nel monitoraggio dei produttori e dei
prodotti sostenibili dal punto di vista ecologico, questo
repertorio rappresenta un catalogo testato e in alcune parti
certificato dei materiali utili a un costruire sano.

Centinaia di schede prodotto, con caratteristiche, dati tecnici,
indicazioni d’uso,danno finalmente la misura dell’offerta di
prodotti sull’intero mercato nazionale. Il repertorio analizza la
costruzione nelle sue principali componenti e fasi di lavorazione,
e per ognuna di esse descrive i prodotti ed i materiali
disponibili, fornendo un quadro completo delle alternative ai
materiali “convenzionali”, dalle strutture all’arredamento, dagli
impianti alle finiture. Un strumento utile ai progettisti ma anche
agli utenti finali sull’onda della sempre più diffusa
domanda di salute e sicurezza.

Articoli correlati
Conto termico: stanziati gli incentivi

E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto che stanzia i circa 900 milioni di euro l’anno per migliorare le prestazioni energetiche degli edifici esistenti, attraverso un sistema di incentivi…

Il fotovoltaico diventa solidale

Conergy, azienda tedesca con sede anche nel nostro Paese, ha realizzato un nuovo impianto fotovoltaico per la Yaowawit School and Lodge, la casa di accoglienza e di formazione gestita dall’organizzazione…

La Bp pagher

La Bp ha ammesso le sue colpe e ha deciso di mettere la parola fine ai negoziati con i delegati dell’amministrazione Obama. La società britannica si è dichiarata colpevole dell’intero…

Il sole in Val di Non produce elettricit

Un impianto da 511,20 kWp di potenza in grado di produrre più di 500 MW all’anno, arrivando a coprire più del 34% del fabbisogno energetico dello stabilimento di produzione della…