Rock Files Live! Giulia Mazzoni

Una stella nascente del pianoforte. Luned

INGRESSO GRATUITO

Per partecipare è necessario compilare
il form seguente fino a esaurimento posti.

 

Apertura porte ore 21:00 | inizio concerto ore
22:00.

Al fianco del nostro Ezio Guaitamacchi la giovane pianista Giulia Mazzoni
toscana presenta e racconta il suo album d’esordio, “Giocando Con I
Bottoni”, un disco sospeso tra modernità e tradizione,
musica leggera e influenze romantiche, che fa della
semplicità il suo elemento cardine.

Giulia Mazzoni_foto di Alessio Pizzicannella_8_b
Rock Files Live! in questi anni ha ospitato artisti di caratura molto diversa, di provenienza geografica disparata, dai cinque continenti, senza snobbare la musica italiana e addirittura le nuove proposte. Dagli artisti in fase di lancio ai più grandi e affermati musicisti come Jesse Harris e la leggenda del rock Keith Emerson, Nine Below Zero, Oi Va Voi, Angelo Branduardi, Ricky Gianco, Ron. Fino alle serate tributo. A Jimi Hendrix, George Harrison, Demetrio Stratos, i Rolling Stones, Lucio Battisti.

La linea che Ezio Guaitamacchi cerca di mantenere è tesa verso la qualità, con un occhio di riguardo alle scelte della programmazione musicale di LifeGate, come lui stesso spiega: “Mi diverte disegnare una linea narrativa e intarsiare i brani”.

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Articoli correlati
Rock Files Live! Black lives matter

La puntata di Mercoledì 29 luglio dei Rock Files Live! di LifeGate Radio è Black lives matter, interamente dedicata alla musica nera.

Come nasce un mito del prog

Passano pochi mesi e a Jon Anderson viene chiesto di entrare ufficialmente nella band che con la nuova formazione cambia anche il nome: i Mabel Greer’s Toyshop diventano gli Yes.

Il paracadute dei Coldplay

Chris come cantante, che si occupa occasionalmente anche del pianoforte, Jon al basso, Guy alla chitarra e Will alla batteria, nascono nel ’98 i Coldplay.

Cass & Moonie

A metà anni 60, Mama Cass accetta l’invito di John Phillips e dà vita alla vocal band più suggestiva della West Coast: The Mamas & The Papas,

Un esordio da Incubus

Dopo vari cambi di nome, hanno scelto di chiamarsi Incubus. Non hanno ancora la patente e cercano ingaggi in posti il più possibile vicino a casa.