Rock Files Live! The Niro

Il suo nome d’arte comincia con l’articolo the, canta in inglese e ha riscosso i primi successi fuori dall’Italia, ma in realtà The Niro è italianissimo.

 

 

Rock Files Live! The Niro

THE NIRO, fra le rivelazioni di questo 2008, arriva sul palco di
Rock Files Live! per presentare il suo omonimo album d’esordio, con
cui sta conquistando grandi consensi di critica e di pubblico in
Italia (ma non solo).

Una percorso interessante, quello che ha portato alla ribalta il
giovane e talentuoso songwritwer nostrano: nato a Roma nel 1978,
Davide Combusti – questo il suo nome all’anagrafe – inizia ad
appassionarsi di musica sin dalla tenera età, passione
trasmessagli dal padre batterista.
Animato da questa passione, si cimenta inizialmente come
batterista, diventando successivamente un versatile
polistrumentista, e, dopo le esperienze in svariate band romane,
decide avviare la sua carriera solista con il nome di THE NIRO.

Una gavetta che comincia nel 2002 e che lo porta a cercare gloria e
successi fuori dall’Italia, dagli angusti e fumosi club di Tucson
ai locali di Parigi, Vienna, Londra e New York. Fra il 2005 e il
2007 condivide il palco in qualità di supporter con artisti
di prestigio, fra cui Deep Purple, Sondre Lerche, Badly Drawn Boy,
Carmen Consoli e Isobel Campbell.

Le peregrinazioni di THE NIRO in giro per il mondo iniziano a
dare i primi frutti nel 2007: dopo aver affascinato il pubblico e
gli addetti ai lavori stranieri (grazie anche al passaparola online
e al tam-tam su MySpace), cattura l’attenzione della divisione
internazionale di Universal Italia, che lo mette sotto contratto il
26 ottobre 2007, giorno in cui apre a Milano il concerto di Amy
Winehouse.
L’ 1 febbraio THE NIRO pubblica l’EP “An Ordinary Man”, ma
l’esordio discografico vero e proprio arriva ad aprile con l’uscita
dell’ omonimo album d’esordio.

Il disco – scritto, suonato e cantato (in inglese) da THE NIRO –
è uno dei più interessanti debutti italiani degli
ultimi anni e si distingue per gli arrangiamenti minimali e per le
atmosfere attraversate da venature malinconiche che si alternano a
momenti di “frivolezza” beatlesiana. Tredici canzoni che strizzano
l’occhio all’estero e che mettono in luce le influenze di
songwriters come Elliott Smith, Tim Buckley e Nick Drake.

Nella puntata di Rock Files Live! di lunedì 24 novembre,
THE NIRO si racconterà ai microfoni di Ezio Guaitamacchi e,
accompagnato dalla sua chitarra, ci farà ascoltare i brani
del suo album d’esordio, per l’occasione proposte in un’intima
veste unplugged.

Inizio concerto e diretta ore 22:00
L’ingresso per la serata con The Niro presso Salumeria della Musica
in Via Pasinetti 2 ang. Ripamonti – Milano di Lunedì 24
novembre è gratuito.
Si invitano i partecipanti ad arrivare entro le ore 21:30

Articoli correlati
Rock Files Live! Giorgio Conte

Sul palco della Salumeria della Musica di Milano, a partire dalle 22, torna un graditissimo ospite. Giorgio Conte presenta e racconta ai microfoni di Ezio Guaitamacchi il suo nuovo album “Come Quando Fuori Piove”.

Rock Files Live! Carlo Fava

Sul palco della Salumeria Della Musica di Milano e in diretta su queste onde ospite di Ezio Guaitamacchi sarà il cantautore Carlo Fava.

Rock Files Live! Perturbazione

La band piemontese Perturbazione, definita l’anello di congiunzione tra la canzone italiana e il rock underground, si racconterà a Rock Files Live!

Rock Files Live! Amor Fou

“La nostra grande fede nei tramonti della ragione/non mi ha saputo rendere migliore in tante piccole cose/la nostra grande voglia di lottare fino alla fine non ha rubato il buio…”. Gli Amor Fou, ospiti a Rock Files Live!