Rock Files Today – 01 Marzo – The Doors

Oggi, 1 marzo 1969. Nella contea di Dade, in Florida, fa un gran caldo. All’interno del Dinner Key Auditorium di Miami, stipate fino all’inverosimile, ci sono oltre 15.000 persone. Sono tutte lì in attesa di vedere The Doors.


Oggi, 1 marzo 1969.
Nella contea di Dade, in Florida, fa un gran caldo.
All’interno del Dinner Key Auditorium di Miami, stipate fino
all’inverosimile, ci sono oltre 15.000 persone. Sono tutte
lì in attesa di vedere The Doors.
Pagherebbero oro pur di ottenere refrigerio.
L’aria è umida, stagnante. Sembra di essere in una palude
dei vicini Everglades.
In più, il gruppo è in ritardo. Di quasi un’ora. La
folla è agitata.

Per Jim Morrison, è stata una giornata infernale. Doveva
venire a Miami con la fidanzata Pamela. Dopo il concerto, i due
sognavano una settimana di vacanza in Giamaica. Poi, il litigio.
Pamela se ne sta a casa e Jim vola in Florida con il suo manager.
Incavolato e depresso, beve come una spugna. Quando giunge a Miami,
è ubriaco perso. Ma vuole lo stesso salire sul palco.

Di fatto, è impresentabile: barba lunga, occhiali scuri e
cappello a tesa larga. Mostra scarso interesse a cantare le hit dei
Doors che storpia apposta, quasi per fare a tutti un dispetto.
Non pago, nel bel mezzo di Five To One, insulta il pubblico: “Siete
solo un branco di fottuti idioti, incapaci di pensare con le vostre
teste”.

La gente non capisce. Anche gli altri Doors sono sorpresi e
perplessi ma, conoscendone il carattere, fanno finta di niente e
riprovano a suonare.
Jim non demorde.
Li interrompe più volte dando il via a nuovi, folli
monologhi.
Il pubblico reagisce fischiando, ridendo o applaudendo alle sue
provocazioni, fino a quando, durante Light My Fire, Morrison si
china davanti al chitarrista Robbie Krieger simulando una
fellatio.
Ormai è un delirio. Un ragazzo del pubblico sale sul palco,
Jim si toglie camicia e maglietta e rimane a dorso nudo. Qualcuno
sostiene che si abbassi la lampo dei pantaloni e mostri i genitali
alla folla in tumulto. La situazione è fuori controllo. Un
tipo della sicurezza sbatte Morrison giù dal palco. Le
guardie del corpo lo accompagnano nei camerini.

Qualche giorno dopo, a seguito di articoli di fuoco sulla stampa
locale, la procura di Miami si costituisce parte civile contro
James Douglas Morrison.
Le accuse sono di comportamento osceno e lascivo.
Per i Doors, il concerto di Miami è la Waterloo della loro
carriera.

Articoli correlati
Le canzoni più belle dell’estate 2020 secondo LifeGate Radio

Per chi non avesse la possibilità di ascoltare LifeGate Radio in FM oppure online ecco una playlist con le canzoni che ci terranno compagnia durante questa estate. La lista sarà aggiornata periodicamente quindi provate a ripassare. La trovate anche su Spotify, sul nostro profilo LifeGate Radio.