Rock Files Today – 01 Ottobre – John Cougar

Oggi, 1 Ottobre 1982 Si chiama American Fool, stupido americano, il nuovo album del songwriter dell’Indiana John Cougar che proprio oggi raggiunge il primo posto in classifica…


Oggi, 1 Ottobre 1982
Si chiama American Fool, stupido americano, il nuovo album del
songwriter dell’Indiana John Cougar che proprio oggi raggiunge il
primo posto in classifica. Al numero uno sale contemporaneamente
anche Jack And Diane, insieme a Hurts So Good uno dei due singoli
del disco. Si tratta di una incantevole rock ballad che sembra il
manifesto artistico di questo roots rocker già tanto amato
dagli appassionati.
Uscito a fine giugno, American Fool (sesto album del “coguaro di
Seymour”) è quello della definitiva consacrazione.
“Non credo sia il mio disco migliore”, dichiara John, con
onestà, qualche mese dopo l’uscita dell’album, “contiene due
o tre belle canzoni, il resto è quasi un riempitivo. Credo
sia piaciuto il suono scarno e l’incedere della batteria di Kerry
Aronoff che non si erano mai sentiti prima d’allora in un progetto
rock”.
American Fool è anche l’ultimo album in cui viene usato lo
pseudonimo John Cougar. Dal disco successivo, infatti, John
introduce il suo vero cognome Mellencamp fino a perdere negli anni
l’appellativo di “coguaro” che lo aveva contraddistinto nei primi
anni di carriera. Il suo ruggito rock però resiste: come
dimostra proprio Jack And Diane (la canzone di maggior successo di
tutta la sua carriera), un brano composto dopo la visione del film
Splendor In The Grass con Warren Beatty e Natalie Wood. Ispirato
anche dal chitarrismo di Mick Ronson (fedele compagno di David
Bowie e amico di Mellencamp che, si dice, lo abbia aiutato proprio
nell’arrangiamento di questo brano) Jack And Diane è la
storia di due studenti di liceo che si innamorano. Ma è
anche, come spesso avviene nelle canzoni di John Mellencamp, un
esplicito tributo alla vita rurale della working class
americana.

Articoli correlati
Rock Files Live! presenta: Lou, this is for you

Lunedì 13 gennaio prima puntata dell’anno per i Rock Files Live. Ezio Guaitamacchi e LifeGate presentano “Lou, this is for you”, una serata dedicata a uno degli artisti più importanti della storia del rock.

Rock Files Live! Alberto Radius

Nuovo appuntamento con i Rock Files Live! Sul palco del Memo Restaurant Music Club, ospite di Ezio Guaitamacchi, lunedì ci sarà Alberto Radius.

Rock Files Live! presenta L’Orage

Sul palco del Memo Restaurant Music Club lunedì per la puntata di Rock Files Live! L’Orage, che presenteranno il loro primo disco ufficiale L’Età dell’Oro.