Rock Files Today – 02 Luglio – Tracy Chapman

Oggi, 2 Luglio 1988In Inghilterra l’album di debutto della cantautrice Tracy Chapman balza al primo posto delle classifiche….


Oggi, 2 Luglio 1988
In Inghilterra l’album di debutto della cantautrice Tracy Chapman
balza al primo posto delle classifiche. Ci starà per almeno
altre 3 settimane consecutive.

Tracy ha 24 anni e proviene dai sobborghi industriali di
Cleveland, Ohio, una città ricca di contraddizioni razziali
e di tensioni sociali. Lì, in giovane età, grazie a
una borsa di studio, impara a suonare l’organo, il clarinetto e a
comporre i suoi primi testi. Sempre grazie a una sovvenzione
pubblica, riesce ad avere accesso alla Wooster School nel
Connecticut, una scuola progressista che contribuisce a crearle una
coscienza politica.

“In quei giorni”, ricorda Tracy, “c’erano studenti e insegnanti
politicamente impegnati. Si discuteva di argomenti scottanti come
lo smaltimento delle scorie nucleari o l’incremento delle armi
atomiche: il Senato americano stava approvando leggi assurde”.

Circondata da questo clima, la Chapman inizia a scrivere canzoni
che riflettono le sue idee e quelle dei suoi coetanei.

“Ero talmente apprezzata”, ricorda, “che il cappellano della
Wooster (il reverendo Robert Tate) ha promosso una colletta per
comprarmi una chitarra nuova”.
Nel 1987, dopo un’esibizione in una coffee house di New York, Tracy
Chapman viene messa sotto contratto da una major.

“Non lo avrei mai creduto possibile”, dice oggi, “una canzone
come Talkin’ Bout Revolution in piena era disco music mi sembrava
un controsenso: ero sicura che nell’industria discografica non ci
fosse posto per me”.

Invece l’album vende 5 milioni di copie e vince 3 Grammy.
La rivoluzione di Tracy è riuscita in pieno.

Articoli correlati
Le canzoni più belle dell’estate 2020 secondo LifeGate Radio

Per chi non avesse la possibilità di ascoltare LifeGate Radio in FM oppure online ecco una playlist con le canzoni che ci terranno compagnia durante questa estate. La lista sarà aggiornata periodicamente quindi provate a ripassare. La trovate anche su Spotify, sul nostro profilo LifeGate Radio.