Rock Files Today – 03 Giugno – Ricky Rock

Oggi, 3 Giugno 2003.La polizia fa irruzione in una casa della campagna inglese: lì, sembra ci sia una stazione radio pirata che sta infrangendo tutte le regole del broadcasting del Regno Unito. Ai microfoni, una voce amica, appassionata ed entusiasta che sembra riportare gli ascoltatori indietro di 40 anni. Si fa chiamare Ricky Rock..


Oggi, 3 Giugno 2003.
La polizia fa irruzione in una casa della campagna inglese:

lì, sembra ci sia una stazione radio pirata che sta
infrangendo tutte le regole del broadcasting del Regno Unito. Ai
microfoni, una voce amica, appassionata ed entusiasta che sembra
riportare gli ascoltatori indietro di 40 anni.

Si fa chiamare Ricky Rock

 e vive a Wakefield, nello splendido

isolamento del country side dello Yorkshire.

Ha 65 anni ed è un nonno felice.

Ma è profondamente insoddisfatto della musica che ascolta
per radio.
“Dov’è finito il vero spirito del rock ‘n’ roll?” si chiede
disperato.

E così, visto che nessuno gli dà retta, impianta
nel giardino di casa un’antenna/trasmettitore alta quasi dieci
metri e inizia a diffondere nell’etere inglese i grandi classici di
Elvis Presley, Buddy Holly e Chuck Berry o le indimenticabili
melodie di Beatles e Beach Boys.

La sua avventura coraggiosa ricorda quella delle radio pirata
degli anni 60, come Radio Luxembourg o Radio Caroline che, per
prime, facevano conoscere a manipoli di appassionati suoni, ritmi e
“buone vibrazioni” che si propagavano dai classici del rock di
quegli anni.

Persino uno dei dj più famosi della storia, il
leggendario John Peel (successivamente una colonna della Bbc) ha
iniziato a trasmettere dai microfoni di Radio Caroline.
Ma i tempi sono cambiati.

E Ricky Rock, costretto a forza dalla polizia, ha dovuto
interrompere i suoi programmi. Anche se, dall’impianto di casa sua,
continuano ad uscire Good Vibrations, that give us excitations
… buone vibrazioni che eccitano tutti noi appassionati.

Articoli correlati
Rock Files Live! presenta: Lou, this is for you

Lunedì 13 gennaio prima puntata dell’anno per i Rock Files Live. Ezio Guaitamacchi e LifeGate presentano “Lou, this is for you”, una serata dedicata a uno degli artisti più importanti della storia del rock.

Rock Files Live! Alberto Radius

Nuovo appuntamento con i Rock Files Live! Sul palco del Memo Restaurant Music Club, ospite di Ezio Guaitamacchi, lunedì ci sarà Alberto Radius.

Rock Files Live! presenta L’Orage

Sul palco del Memo Restaurant Music Club lunedì per la puntata di Rock Files Live! L’Orage, che presenteranno il loro primo disco ufficiale L’Età dell’Oro.