Rock Files Today – 05 Marzo – John Belushi

Oggi, 5 Marzo 1982. Nel bungalow #3 del Chateau Marmont, lussuoso hotel sul Sunset Boulevard di Los Angeles, viene trovato il corpo senza vita dell’attore John Belushi. Causa della morte: overdose.


Oggi, 5 Marzo 1982.
Nel bungalow #3 del Chateau Marmont, lussuoso hotel sul Sunset
Boulevard di Los Angeles, viene trovato il corpo senza vita
dell’attore John Belushi.
Causa della morte: overdose.

La sera prima, Belushi avrebbe dovuto passare dal Guitar Centre
a ritirare una preziosa sei corde costruita apposta per il
chitarrista Les Paul.
In realtà, con i 1500 dollari che gli ha dato il suo manager
Bernie Brillstein, John si compra un pedale per la cassa della sua
batteria e, soprattutto, fa rifornimento di eroina e coca. Con lui,
c’è Catherine Smith, una ex-groupie piuttosto nota
nell’ambiente dello show business californiano.

I due bevono qualche drink in un locale sopra il Roxy, uno dei
music club più famosi della città degli Angeli, e
quindi si recano al Rainbow Bar & Grill per una rapida cenetta.
Quando tornano al Chateu Marmont, vengono raggiunti da Robin
Williams, Robert De Niro e da altre starlette per un party
improvvisato.
Finita la festa, Belushi si fa una dose di speedball, potentissimo
mix di cocaina e eroina.

Nudo, sul letto, il corpo di John Belushi appare senza vita
quando il suo amico Bill Wallace e la stessa Catherine Smith (che,
nel frattempo, si era allontanata) rientrano nel bungalow #3.
Disperati, i due chiamano un medico (il Dottor Thomas Noguchi) che
non può far altro che riscontrare la morte dell’attore.
John Belushi aveva 33 anni.

Il 10 Marzo la salma di Belushi viene tumulata nel cimitero di
Abel’s Hill nell’isola di Martha’s Vineyard, di fronte a Boston.
L’amico e Blues Brother Dan Aykroyd guida la processione a bordo
della sua Harley Davidson.

Qualche mese dopo, Catherine Smith ammette di aver colpevolmente
somministrato a Belushi la dose fatale di speedball.
“Ho ucciso John Belushi”, dichiara al National Enquirer. Viene
condannata per omicidio preterintenzionale ma esce di prigione dopo
soli 18 mesi.

Articoli correlati