Rock Files Today – 10 Marzo – America

Oggi, 10 Marzo 1972 Los Angeles, California In testa alle classifiche americane c’è un curioso trio di ventenni che si sono scelti il nome d’arte di “America”.


Oggi, 10 Marzo 1972
Los Angeles, California
In testa alle classifiche americane c’è un curioso trio di
ventenni, figli di militari di stanza in Gran Bretagna. Si chiamano
Gerry Beckley, Dewey Bunnell e Dan Peek ma si sono scelti il nome
d’arte di “America”.
Sembrano rifare il verso (a volte in modo smaccato) alla fascinosa
mélange West Coast di Crosby, Stills, Nash & Young. E,
ironia della sorte, scalzano dalla vetta delle classifiche proprio
un classico di Neil Young, il leggendario Harvest. Per la
precisione, il singolo degli America A Horse With No Name subentra
al pezzo di maggior successo di Harvest, Heart Of Gold.
Originariamente, A Horse With No Name non fa parte del disco.
E’ il produttore del gruppo, Ian Samwell, a volerlo inserire
costringendo la Warner a ripubblicare l’album. La mossa dà i
suoi frutti: il pezzo diventa un traino formidabile portando gli
America in vetta alle charts internazionali.
Scritta nel corso di una piovosa giornata inglese, la canzone (che
originariamente si chiamava Desert Song) viene ispirata da quelle
particolarissime atmosfere e visioni del deserto dell’Arizona e del
New Mexico in cui, da piccolo, ha vissuto Dewey Bunnell quando suo
padre prestava servizio nella base dell’aviazione militare di
Vanderberg.
Messa al bando in alcuni paesi (perché il termine “Horse”
significa eroina nello slang di pusher e tossici), la canzone
è quasi interamente incentrata su un accordo di Mi minore.
Ma anche su un testo talmente banale (emblematica la frase “the
heat is hot”, “il caldo è bollente”) da esser frutto di
prese in giro da parte di pubblico, critica e colleghi
musicisti.

Articoli correlati
Rock Files Live! presenta: Lou, this is for you

Lunedì 13 gennaio prima puntata dell’anno per i Rock Files Live. Ezio Guaitamacchi e LifeGate presentano “Lou, this is for you”, una serata dedicata a uno degli artisti più importanti della storia del rock.

Rock Files Live! Alberto Radius

Nuovo appuntamento con i Rock Files Live! Sul palco del Memo Restaurant Music Club, ospite di Ezio Guaitamacchi, lunedì ci sarà Alberto Radius.

Rock Files Live! presenta L’Orage

Sul palco del Memo Restaurant Music Club lunedì per la puntata di Rock Files Live! L’Orage, che presenteranno il loro primo disco ufficiale L’Età dell’Oro.