Rock Files Today – 13 Ottobre – Muse

Oggi, 13 Ottobre 2002 – Las Vegas, NevadaI Muse contro Celine Dion. La notizia ha dell’incredibile eppure è vera.


Oggi, 13 Ottobre 2002
Las Vegas, Nevada
I Muse contro Celine Dion.
La notizia ha dell’incredibile eppure è vera.
La causa legale è scattata dopo che il gruppo inglese ha
inutilmente esortato la cantante canadese a cambiare il nome della
sua serie di concerti a Las Vegas.
Celine, infatti, avrebbe deciso di chiamare proprio “Muse” una
striscia di spettacoli nella capitale mondiale del gioco
d’azzardo.
A commissionarla (a fronte di un contratto principesco della durata
di 3 anni) è il Caesars Palace, uno degli Hotel/Casino
più famosi e più kitsch di Vegas, con architettura
ispirata all’Impero Romano,
Per cercare di risolvere la cosa in modo (per così dire)
amichevole, l’entourage della Dion ha offerto alla band inglese
50.000 dollari in cambio dei diritti sul nome Muse per quella serie
di concerti.
Ma il gruppo rock di Devon (che ha il copyright sul nome Muse per
ciò che riguarda discografia e spettacoli live) ha rifiutato
l’offerta.
E, sulla successiva mossa del management di Celine Dion (“andremo
avanti lo stesso usando il nome Muse”) ha deciso di fare causa.
“Con il nostro prossimo album punteremo al mercato americano”, ha
dichiarato il cantante Matthew Bellamy, “non vogliamo che ci
scambino per la back up band di Celine Dion … Per altro”, ha
continuato Bellamy, “la musica della Dion a me fa schifo. E sono
certo che anche i nostri fan la pensano allo stesso modo”.
Alla fine, i piccoli Muse ce l’hanno fatta: Celine Dion (nonostante
i 140 milioni di dischi venduti) ha dovuto mollare.
I suoi show al Caesars Palace si chiamano A New Day.

Articoli correlati