Rock Files Today – 15 Aprile – Roy Orbison

Oggi, 15 Aprile 1989. Sono passati esattamente 5 lustri: a metà anni 60, infatti, il nome di Roy Orbison e la sua voce calda e fascinosa, erano habituées delle classifiche americane.


Oggi, 15 Aprile 1989.
Sono passati esattamente 5 lustri: a metà anni 60, infatti,
il nome di Roy Orbison e la sua voce calda e fascinosa, erano
habituées delle classifiche americane.
Oh Pretty Woman, un suo famoso pezzo del 1964, è perfino
stato nei Top Ten per diverse settimane.
Poi, l’oblio.

Ripescato prima da k.d. lang per il duetto di Crying (che gli
vale un Grammy) e poi da George Harrison, Bob Dylan, Tom Petty e
Jeff Lynne per l’operazione Traveling Wilburys (supergruppo in cui
le vere identità dei 5 celebri componenti vengono celate e
tutti si trasformano in uno dei fantomatici fratelli Wilbury), a
fine anni 80 Roy Orbison torna alla ribalta.

Appena finito il disco con i Traveling Wilburys, insieme allo
stesso Jeff Lynne e al chitarrista di Tom Petty, Mike Campbell,
produce l’album Mystery Girl che contiene You Got It, brano che
riporta Orbison in testa alle classifiche.
Il disco esce a inizio 1989.

Qualche settimana prima, il 6 dicembre 1988, Roy Orbison (o The
Big O come, con affetto, molti lo chiamano) crolla sul pavimento
della casa di sua madre a Nashville, dopo aver passato l’intera
giornata a montare un modellino di aereo.

Un infarto lo stronca a 52 anni.

Ma la sua musica vola alta. Anzi, altissima. Mystery Girl va al
5° posto in classifica e You Got It diventa un successo
internazionale. Proprio oggi, 15 aprile 1989, il pezzo conquista la
prima posizione delle charts americane.

Articoli correlati
Rock Files Live! presenta: Lou, this is for you

Lunedì 13 gennaio prima puntata dell’anno per i Rock Files Live. Ezio Guaitamacchi e LifeGate presentano “Lou, this is for you”, una serata dedicata a uno degli artisti più importanti della storia del rock.

Rock Files Live! Alberto Radius

Nuovo appuntamento con i Rock Files Live! Sul palco del Memo Restaurant Music Club, ospite di Ezio Guaitamacchi, lunedì ci sarà Alberto Radius.

Rock Files Live! presenta L’Orage

Sul palco del Memo Restaurant Music Club lunedì per la puntata di Rock Files Live! L’Orage, che presenteranno il loro primo disco ufficiale L’Età dell’Oro.