Rock Files Today – 21 maggio – Hootie & The Blowfish

Oggi, 21 maggio 1995. Il nuovo album della rock band Hootie & The Blowfish, va al primo posto delle classifiche americane. Il disco, che s’intitola Cracked Rear View…


Oggi, 21 maggio 1995.
Il nuovo album della rock band Hootie & The Blowfish, va al
primo posto delle classifiche americane. Il disco, che s’intitola
Cracked Rear View, è in realtà uscito da qualche
mese. Ma il pubblico non se lo fila più di tanto sino a
quando il gruppo è ospite dello show televisivo condotto da
David Letterman.

Il popolare anchorman, mostrando la copertina di Cracked Rear
View, annuncia la performance live di Hootie & The Blowfish
dicendo: “Se ancora non avete comprato questo cd, beh … forse
avete qualche problema …”

Immediatamente dopo il passaggio televisivo, l’album schizza in
vetta alle classifiche, ci staziona per diverse settimane e non
smette di essere un best seller per alcuni anni ancora. Ad oggi, ha
venduto quasi 20 milioni di copie.

Formatisi nel 1985 nel campus della University Of South
Carolina, Hootie & The Blowfish sono un quartetto capitanato
dal cantante e chitarrista acustico Darius Rucker, un ragazzotto di
colore amante del golf. Proprio dalle facce di due compagni di
università di Darius (uno che assomiglia a un gufo e l’altro
a un pesce palla) nasce il nome Hootie & The Blowfish.

Tra i brani di maggior appeal del disco, I Only Wanna Be With
You è sicuramente il più emblematico. Con strofe
prese a prestito da canzoni di Bob Dylan (ampiamente citato, anche
musicalmente) il pezzo (una bella dichiarazione d’amore verso una
ragazza speciale) è promosso da un videoclip in cui i membri
del gruppo praticano il loro sport preferito in uno dei golf club
più prestigiosi d’America, il Poolesville nel Maryland.

Il video presenta anche un cameo del leggendario quarterback dei
Miami Dolphins Dan Marino perché nella prima strofa Rucker
canta The Dolphins Makes Me Cry: ” i Dolphins mi fanno piangere”.
Anche per questo, ancora oggi, la canzone è un inno per i
tifosi della squadra di football di Miami.

Articoli correlati
Rock Files Live! presenta: Lou, this is for you

Lunedì 13 gennaio prima puntata dell’anno per i Rock Files Live. Ezio Guaitamacchi e LifeGate presentano “Lou, this is for you”, una serata dedicata a uno degli artisti più importanti della storia del rock.

Rock Files Live! Alberto Radius

Nuovo appuntamento con i Rock Files Live! Sul palco del Memo Restaurant Music Club, ospite di Ezio Guaitamacchi, lunedì ci sarà Alberto Radius.

Rock Files Live! presenta L’Orage

Sul palco del Memo Restaurant Music Club lunedì per la puntata di Rock Files Live! L’Orage, che presenteranno il loro primo disco ufficiale L’Età dell’Oro.