Rock Files Today – 23 Giugno – Jimi Hendrix

Oggi, 23 Giugno 2000 All’interno del Seattle Center, nella capitale dello Stato di Washington, apre al pubblico l’Experience Music Project. Il museo, originariamente dedicato a Jimi Hendrix ma poi esteso a tutti i grandi rocker di Seattle…


Oggi, 23 Giugno 2000
All’interno del Seattle Center, nella capitale dello Stato di
Washington, apre al pubblico l’Experience Music Project.

Il museo, originariamente dedicato a Jimi Hendrix ma poi esteso
a tutti i grandi rocker di Seattle, è stato fortemente
voluto da Paul Allen, socio di Bill Gates e cofondatore di
Microsoft.

Nel 1992, Allen ha contattato la famiglia Hendrix per esporre la
sua idea. Qualche mese dopo, il comune di Seattle ha approvato un
piano da 80 milioni di dollari per un museo da costruirsi nei
pressi dello Space Needle, il simbolo architettonico della
città. Per il design e la costruzione dell’edificio viene
incaricato il famoso architetto Frank O. Gehry, ideatore del
magnifico Guggenhein Museum di Bilbao.

“Per la forma”, spiega Gehry, “ho voluto ispirarmi a una
chitarra distrutta dopo una performance di Hendrix”.

La stravagante estetica del Museo (molto criticata da diversi
personaggi influenti di Seattle) è solo uno dei motivi di
scetticismo che nascono all’indomani del progetto anche se i
curatori sostengono di essere in possesso di oltre 80.000 pezzi
pregiati (tra memorabilia e documenti originali) in grado di
raccontare in modo efficace e suggestivo alcuni dei momenti
più salienti della storia del rock.

Tra le varie gallerie, il Museo presenta la più ricca
mostra permanente dedicata a Jimi Hendrix che può vantare
anche la Fender Stratocaster bianca imbracciata da Jimi sul palco
di Woodstock e appartenuta (per qualche anno) a Red Ronnie. Il
budget di Paul Allen (alla fine dei giochi) finisce per superare i
250 milioni di dollari.

Ma, come hanno sempre sostenuto i suoi detrattori, l’Experience
Music Project non decolla. A fronte delle perdite, i curatori
cercano nuove strade artistiche.
Il Museo perde la sua connotazione originale rock per allargarsi
(nel 2007) alla fantascienza prima e alle arti figurative poi.

Nel 2008, però, il ritorno alle origini: in occasione del
40nnale di Woodstock, per l’estate del 2009, è prevista la
più grande mostra multimediale mai vista su Jimi
Hendrix.

Articoli correlati
Rock Files Live! Quintorigo

Ospiti della puntata i Quintorigo e la loro nuova avventura musicale, tutta incentrata sulle canzoni di Jimi Hendrix.

Rock Files: ascolta Jimi Hendrix

40 anni dopo LifeGate Radio ha dedicato un’intera giornata al talento artistico e alla intramontabile musica di Jimi Hendrix, il “mancino di Seattle”.

Rock Files Today – 03 Maggio –  Jimi Hendrix

Oggi, 3 Maggio 1969 Toronto, Canada Aeroporto Internazional. Alle nove e mezza di mattina atterra un volo proveniente da Detroit, Michigan; tra i suoi passeggeri, il chitarrista afroamericano Jimi Hendrix.

Rock Files Today – 05 Aprile – Monika Dannemann

Oggi, 5 Aprile 1996 – Seaford, East Sussex Dal piccolo garage di un cottage della campagna inglese esce del fumo. All’interno, una vecchia Mercedes Benz ha il motore acceso. Vi giace il corpo senza vita di una signora cinquantenne, Monika Dannemann.

Rock Files Today – 31 Marzo – Jimi Hendrix

Oggi, 31 Marzo 1967 – LondraIl Finsbury Park Astoria ospita stasera la tappa londinese di un package tour che vede, nello stesso spettacolo, uno dopo l’altro i cantautori Cat Stevens e Engelbert Humperdink, la pop band dei Walker Brothers e The Jimi Hendrix Experience.

Rock Files Today – 31 Dicembre – Jimi Hendrix

Oggi, 31 Dicembre 1969 – Fillmore East, New York Sul palco del club gemello del più celebre Fillmore di San Francisco, il padrone del rock Bill Graham annuncia la grande sorpresa per la notte di San Silvestro: alla chitarra … Jimi Hendrix.