Rock Files Today – 31 Dicembre – Jimi Hendrix

Oggi, 31 Dicembre 1969 – Fillmore East, New York Sul palco del club gemello del più celebre Fillmore di San Francisco, il padrone del rock Bill Graham annuncia la grande sorpresa per la notte di San Silvestro: alla chitarra … Jimi Hendrix.


Oggi, 31 Dicembre 1969
Fillmore East, New York
Sul palco del club gemello del più celebre Fillmore di San
Francisco, il padrone del rock Bill Graham annuncia la grande
sorpresa che ha tenuto in serbo per la notte di San Silvestro.
“Fatemi presentare alcuni vecchi amici”, dice, “al basso abbiamo
Billy Cox, alla batteria Mr. Buddy Miles e alla chitarra …
Jimi Hendrix.
Signore e signori, The Band Of Gypsys …”.
Due mesi prima, intorno alla fine di settembre, i tre musicisti
cominciano a provare e ad esibirsi informalmente al Salvation Club
di New York con il nome di Sky Church. Poi si rinchiudono per otto
settimane in studio di registrazione. Quasi contemporaneamente,
arriva la proposta di Bill Graham: la notte di San Silvestro e la
sera successiva avrebbero visto Hendrix e la sua nuova band calcare
il palcoscenico del Fillmore East di New York.
Nasce così il progetto The Band Of Gypsys, la prima rock
band di colore della storia.
“Non siamo altro che un gruppo di zingari”, aveva dichiarato Jimi
sul palco di Woodstock facendo sua un’affermazione di Mitch
Mitchell di qualche tempo prima. Ora “la band degli zingari”
assumeva una consacrazione ufficiale.
Dopo il primo dei quattro spettacoli previsti, il pomeriggio del 31
dicembre, Jimi che aveva fornito una prestazione altamente
spettacolare dal punto di vista scenico, (ottenendo un enorme
successo da parte del pubblico in sala), si ferma nell’ufficio di
Bill Graham per scambiare quattro chiacchiere e per avere un suo
parere sulla nuova band.
“È stato ok”, dice Graham, “ma niente di più. Tu sei
dotato di un potere eccezionale, la gente ti segue ovunque solo
perché sei Jimi Hendrix, il più grande chitarrista
della storia. Non hai bisogno di suonare la chitarra coi denti:
devi sfruttare meglio le tue capacità e metterle al servizio
della musica e della creatività.”
Il giudizio piuttosto severo di Bill Graham colpisce Hendrix e il
suo orgoglio. I tre spettacoli che seguono (quello della sera del
31 più il pomeriggio e la notte del 1° gennaio)
rimangono, a detta dello stesso Graham, “le più
straordinarie esibizioni di virtuosismo chitarristico cui abbia mai
assistito. Un’ora e mezza di musica senza cadute di tono. Penso che
non vedrò mai più niente di simile. Jimi, immobile
come una statua, non ha fatto altro che suonare, suonare e ancora
suonare”.

Articoli correlati
Rock Files Live! Quintorigo

Ospiti della puntata i Quintorigo e la loro nuova avventura musicale, tutta incentrata sulle canzoni di Jimi Hendrix.

Rock Files: ascolta Jimi Hendrix

40 anni dopo LifeGate Radio ha dedicato un’intera giornata al talento artistico e alla intramontabile musica di Jimi Hendrix, il “mancino di Seattle”.

Rock Files Today – 03 Maggio –  Jimi Hendrix

Oggi, 3 Maggio 1969 Toronto, Canada Aeroporto Internazional. Alle nove e mezza di mattina atterra un volo proveniente da Detroit, Michigan; tra i suoi passeggeri, il chitarrista afroamericano Jimi Hendrix.

Rock Files Today – 05 Aprile – Monika Dannemann

Oggi, 5 Aprile 1996 – Seaford, East Sussex Dal piccolo garage di un cottage della campagna inglese esce del fumo. All’interno, una vecchia Mercedes Benz ha il motore acceso. Vi giace il corpo senza vita di una signora cinquantenne, Monika Dannemann.

Rock Files Today – 31 Marzo – Jimi Hendrix

Oggi, 31 Marzo 1967 – LondraIl Finsbury Park Astoria ospita stasera la tappa londinese di un package tour che vede, nello stesso spettacolo, uno dopo l’altro i cantautori Cat Stevens e Engelbert Humperdink, la pop band dei Walker Brothers e The Jimi Hendrix Experience.