S.O.S. minori

Approvato un disegno di legge che delinea una strategia per combattere la pedopornografia. Le ultime misure in difesa dei minori in Italia.

Il Governo, nella riunione del Consiglio dei ministri del 7
novembre 2003, ha approvato un disegno di legge che delinea
una decisa strategia di contrasto al complesso fenomeno della
diffusione della pornografia infantile e del coinvolgimento di
minori nel mercato connesso. Il provvedimento amplia la nozione di
pornografia infantile e il suo ambito, individua elementi
costitutivi del reato di sfruttamento sessuale di minori e prevede
sanzioni adeguate nonché imputazione di
responsabilità anche a persone giuridiche.

Presso il Ministero dell’interno viene inoltre costituito il Centro
nazionale per il monitoraggio della pornografia minorile su
Internet e vengono altresì previste iniziative finalizzate
ad impedire la diffusione e la commercializzazione dei prodotti
pedopornografici.

Un contributo importante alla lotta per l’emersione ed il contrasto
della pedofilia potrà darlo il “114”, un numero di pronto
soccorso sul disagio dei minori. Il 114 è un servizio di
emergenza per ricevere segnalazioni relative a maltrattamenti nei
confronti di bambini ed adolescenti. Chiamare il “114”, numero di
facile memorizzazione e che ricorda gli altri servizi di pronto
intervento, è gratuito.

Indietro

 

Articoli correlati