Schiacciata alla fiorentina

Schiacciata alla fiorentina

Ingredienti

  • 250 g farina
  • 200 g zucchero
  • 4 cucchiai olio di semi o arachidi
  • 7 cucchiai latte tiepido
  • 2 uova
  • il succo e la scorza grattugiata di un’arancia non trattata
  • una bustina di lievito in polvere
  • zucchero a velo

Preparazione
Con una frusta, sbattere le uova e unirvi la farina, lo zucchero,
l’olio, il latte, il succo e la scorza del limone e, per ultimo, il
lievito. Deve risultare una pastella abbastanza liquida.
Versare il composto in una teglia rettangolare della grandezza di
circa 20 cm per 25 precedentemente unta e cuocerlo in forno a
180° C per 20-30 minuti. Sarà cotto quando uno
stuzzicadenti, inserito nel centro del dolce, ne uscirà
asciutto.
Una volta raffreddato, togliere il dolce dalla teglia e spolverarlo
con lo zucchero a velo.

Notizie e consigli
E’ un dolce tradizionale del Carnevale, che molti continuano a
cucinare anche dopo, essendo generalmente molto gradito. La ricetta
tradizionale richiede lo strutto e l’utilizzo di un pane lievitato
che può essere ottenuto, come nella ricetta, con l’uso del
lievito in polvere.
Molti pasticcieri fiorentini usano anche decorare con un giglio,
fatto di cacao in polvere, nell’angolo in alto a destra, servendosi
di un apposito stampino ritagliato.

La schiacciata alla fiorentina si presta anche a essere farcita. Si
può utilizzare la panna montata, ma la crema pasticciera
risultati più soddisfacenti. Si prepara la crema e la si
lascia raffreddare, girandola di tanto in tanto, per evitare che si
formi una pellicina in superficie. Si taglia la schiacciata in due
parti e si stende la crema sullo strato sottostante, cui si
sovrappone poi lo strato superiore. Infine, si spolvera il tutto
con lo zucchero a velo.

Articoli correlati