Sistemi di “raffrescamento” naturale

Quando il sole riscalda troppo una bella rinfrescata è quello che ci vuole. Ecco qualche tecnica di “raffrescamento” che rispetta l’ambiente.

I sistemi di “raffrescamento” naturale si basano essenzialmente su
tre aspetti legati a fenomeni naturali: la protezione dai raggi
solari, l’evaporazione e la ventilazione.

E’ abbastanza ovvio che la prima regola per evitare che uno spazio
si surriscaldi sia quella di evitare che i raggi solari colpiscano
direttamente le superfici che lo delimitano per un periodo troppo
lungo. Questa regola è ancora più importante se
questa superficie è trasparente, dato che, in tal caso,
viene trasmessa per irraggiamento una considerevole quantità
di calore. Ecco perché i nostri edifici presentano spesso
sporgenze e rientri che permettono l’ombreggiamento delle facciate
soprattutto durante il periodo estivo.

Anche per la ventilazione la nostra esperienza ci suggerisce che il
movimento dell’aria aiuta a percepire la temperatura più
bassa. Per questo è importante, in fase di progettazione
degli edifici, prevedere le aperture degli edifici in modo da
agevolare i flussi di aria incrociati, lasciare intercapedini per
la ventilazione delle facciate, che permettano l’allontanamento
dell’aria surriscaldata e praticare delle aperture sulle coperture
che agevolino la fuoriuscita dell’aria calda che naturalmente tende
e salire.

Infine, se l’evaporazione avviene all’ombra permette la diminuzione
della temperatura fino a 5°C. Questo fenomeno può
avvenire sia se si inseriscono nell’ambiente dell’acqua, sia ferma
(fontane), sia in movimento (spruzzi, cascatelle, nebulizzatori),
oppure attraverso l’uso del verde. In questo secondo caso il potere
raffrescante varierà secondo la capacità dell’essenza
arborea o del tipo di pianta scelta di immettere nell’atmosfera
vapore acqueo. L’uso combinato di queste due soluzioni ha prodotto
negli anni meravigliosi luoghi di incontro e riposo come i giardini
arabi, Villa d’Este e l’Expò di Sevilla.

Valeria Roviglioni
Architetto

Articoli correlati