Sorbetto gratis!

Cosa fare con gli scarti dei centrifugato? Un sorbetto a costo zero e dal risultato garantito!

 

Ingredienti
scarti della centrifuga (ottenuti da circa 4 bicchieri di
centrifugato di frutta mista di stagione)

4 foglioline di menta come decorazione

 

Preparazione

Dopo avere preparato un centrifugato per circa 3/4 persone
prelevare le bucce rimaste dentro alla centrifuga. Utilizzando
frutta biologica non è necessario sbucciare. Per il sorbetto
della foto io ho usato: una mela, una pera, due carote, un limone
sbucciato, un kiwi e un grappolo d’uva. Mettere lo scarto in un
contenitore per cubetti di ghiaccio, livellarlo e riporre in
freezer. Il giorno dopo (si conserva in realtà per almeno 3
mesi in freezer) metterli in un robot e frullarli in modo da
ottenere un sorbetto mantecato e omogeneo. In alternativa, per
risparmiare energia, è possibile far sciogliere leggermente
i cubetti, tagliarli finemente con un coltello e lavorare
velocemente il composto con un cucchiaio. Suddividere il sorbetto
in bicchierini o coppette, decorare con le foglie di menta e
servire subito.

 

Notizie e consigli
Questo sorbetto nasce dall’idea di utilizzare gli scarti del
centrifugato. La ricetta si adatta alla frutta di stagione che
utilizzerete per il centrifugato ed il risultato è
garantito. I centrifugati sono dei veri toccasana, ma è un
peccato non riutilizzare tutta la polpa che altrimenti verrebbe
scartata.

Articoli correlati