Pessimisti di cuore

Chi sono i pessimisti? Secondo il Centro SaluteCuore di Monza sono più a rischio coloro che credono di non poter fare nulla per la propria salute

È quanto emerge da una ricerca condotta al Centro Salute
Cuore di Monza, che utilizza un test nato negli Stati Uniti alla
fine degli anni ’70, in base al quale gli individui vengono
distinti tra pessimisti,coloro che sono convinti di non poter fare nulla per la
propria salute, i fatalisti, e gli altri che invece credono di
poter incidere sul proprio benessere.

I primi, con il loro lassismo, sono più predisposti a stili
di vita scorretti e a cadere in depressione.
Risultato: in questa categoria aumenta la percentuale di
cardiopatici.

cuore

Articoli correlati
bugie dalle gambe corte

La nostra mente è così abile a raccontarsi le bugie da credere che siano la verità ribadisce Ronald Laing

L’Indice del corpo nell’orecchio

La stimolazione di alcuni punti dell’auricolo, attuata attraverso l’uso di magneti, aghi o semi di vaccaria, aiuta a superare l’ansia degli esami.

I ricercatori dell’universita’ di Berna e i colleghi dell’ateneo tedesco di Witten/Herdecke hanno rivelato che recitare poesie fa bene al cuore

Recitare preghiere o formule mistiche migliora la respirazione e induce un ritmo positivo per il nostro cuore. Secondo una ricerca dell’Università di Pavia

Ridurre il rischio di malattie cardiovascolari legate al peso in eccesso si può: è sufficiente smaltire qualche chilo e non ingurgitare cibi calorici

Contro i disturbi cardiaci, cinquanta pazienti hanno bevuto quattro tazze di the nero al giorno per un periodo di circa un mese, ottenendo ottimi risultati