Strabilia! Giochi e creatività

Sta per aprirsi Strabilia!, la prima mostra mercato di giochi, creatività, attività didattiche per bambini e ragazzi di tutte le età.

“I giochi dei bambini non sono giochi e bisogna considerarli
come le loro azioni più serie”
Michel De Montaigne

Quando si pensa al gioco di solito non si è inclini ad
associarvi il significato di “serietà”, ma quando riferito a
un bambino il gioco diventa un’azione seria a tutti gli effetti.
Attraverso il gioco il bambino sperimenta, seriamente, il
funzionamento degli oggetti, il loro limite, si rende conto
dell’esistenza di regole di comportamento che vanno osservate.
Acquisisce naturalmente la consapevolezza del proprio mondo
interiore, distinto da quello esteriore, e sviluppa le proprie
potenzialità intellettive, emotive e sociali.

A mano a mano che i bambini crescono i giochi cambiano, ma
l’aspetto ludico rimane inalterato nel corso di tutta la vita di
ogni individuo, indipendentemente dall’età.

Ecco perché Strabilia!, la prima edizione di un evento
dedicato a bambini e ragazzi, si rivolge anche a genitori,
insegnanti e a quanti coltivano l’amore per il gioco. Per tre
giorni, dal 26 al 28 novembre, sarà il punto di incontro di
tante realtà che propongono iniziative di tipo didattico,
culturale ed educativo attraverso il divertimento,
l’interattività, il coinvolgimento sensoriale ed emotivo. Si
potrà giocare, imparare, sperimentare, scoprire, conoscere?
in un percorso facilitato dalla suddivisione in 8 aree tematiche:
alimentazione e salute, giochi, musica, arte, scienze, editoria, la
città e la casa, tempo libero.

All’interno di ciascuna area ci saranno spazi gioco guidati con
animatori dove poter sperimentare giochi educativi per lo sviluppo
motorio, psicologico ed intellettuale; familiarizzare con i temi
dell’ambiente e dell’ecologia alla scoperta di materiali e
imballaggi di riciclo. Si potranno fare esperimenti con l’energia
solare e i pannelli fotovoltaici, giocare con la raccolta
differenziata, dividersi a squadre per studiare il ciclo di vita
dell’alluminio e quello del vetro…

Nei numerosi laboratori, accessibili a tutte le età, si
potranno, tra l’altro, costruire giocattoli e strumenti musicali
con materiali poveri o di riciclo. Ci saranno laboratori di
esplorazione sensoriale, laboratori per l’orientamento (con carte
topografiche, bussole, mappe stellari), laboratori di ceramica,
tessitura, pittura su tessuto, terracotta. Si vedrà come
avviene la trasformazione del latte in formaggio, della farina in
pane, e attraverso l’utilizzo del microscopio si assisterà
allo sviluppo della vita in una piccola goccia d’acqua. Come
scrivevano gli amanuensi? Nello scriptorium conventuale i documenti
verranno copiati su carta pergamena con penna d’oca e inchiostro
secondo l’antica tecnica amanuense… e chi è curioso di
sapere come si scrive un articolo di giornale potrà
partecipare al laboratorio per la stesura di testi
giornalistici…

Dulcis in fundo, in questo paese di Bengodi, MOSTRE DIDATTICHE
INTERATTIVE. ANIMAZIONI E INSTALLAZIONI, musiche, danze, incontri
con l’autore…

Questo e molto di più è Strabilia! Il programma
dettagliato su www.strabiliaweb.it

Ingresso
5 euro, gratuito fino a 14 anni

Agevolazioni trasporti
Per le scuole trasferimenti in fiera a tariffe agevolate.

Info: S.A.I.A. Trasporti: 800.883999 o
030.2308820.

Per informazioni:
Segreteria Organizzativa Tel. 030 226425 – Fax 030 226426 – e-mail:
[email protected]

Articoli correlati