Stuzzichini al basilico

Il basilico può essere sostituito con prezzemolo misto a un battuto di buccia di limone

Ingredienti

  • 200 g di tonno in olio di prima qualità
  • 400 g di patate
  • 150 g di pane a cassetta multicereale
  • 80 g di olive al forno
  • 30 g di capperi sotto sale
  • un ciuffo generoso di basilico
  • 1 cucchiaio di maionese light
  • peperoncino
  • sale

Preparazione
Cuocere al vapore o lessare le patate. Nel frattempo schiacciare
con una forchetta il tonno in una capace ciotola, snocciolare e
tagliuzzate le olive. Dissalare i capperi sotto l’acqua corrente e
sminuzzarli. Spezzettare a mano le foglioline di basilico. Tritate
il pane. Unite il tutto nella ciotola con la maionese, il sale e il
peperoncino. Scolare le patate, passarle nello schiacciapatate o
sminuzzarle con una forchetta: unirle al composto e amalgamare il
tutto, fino ad ottenere una consistenza piuttosto morbida. Con le
mani formare delle palline grandi come noci. Mettere a indurire in
frigo per un paio d’ore.

Varianti
Al posto del tonno si possono usare sgombro o salmone in scatola,
sempre di provenienza certa. Il basilico può essere
sostituito con prezzemolo misto a un battuto di buccia di limone.
Per dare un tocco sapido si può aggiungere un’acciuga
tritata o qualche cetriolino a pezzetti.

Notizie e consigli
Questo piatto veloce e saporito è una declinazione del
“finto pesce” che troneggiava sulle tavole lombarde come entrata
fredda: veniva ammantato di maionese e messo in forma in bellissimi
stampi sagomati come pesci. Si serve con crackers al sesamo,
accompagnato da un vino bianco asciutto.

Giulia Tommasi

Articoli correlati