Per una Pasqua più gaia

Per una Pasqua più gaia

Una Pasqua all’insegna degli agnellini e dei capretti vivi. In piazza del Duomo a Milano una settimana fa gli animalisti di Gaia e Diamoci la Zampa hanno inscenato una grigliata vegetariana, ricordando ai fedeli che Cristo non mangiò l’agnello sacrificale. Si è banchettato con una grigliata vegetariana. Provola affumicata biologica alla griglia e vino biologico

Bio ed equo, binomio “naturale”

Bio ed equo, binomio “naturale”

Biologica è l’agricoltura che lo ha reso possibile, il processo che lo porta dalla terra, al seme, al frutto, alla lavorazione, fino agli scaffali del negozio o del supermercato. Un processo in cui centrale è il rispetto della terra, di chi la vive e di chi la lavora. È per questo che il commercio equo

Garanzie e sviluppo del prodotto biologico

Garanzie e sviluppo del prodotto biologico

Sempre più persone preferiscono e cercano i prodotti naturali, esenti da trattamenti chimici. Il consumatore vuole sicurezza e preferisce frutta e verdura provenienti dall’agricoltura biologica. Ma se si vuole governare con successo l’enorme interesse che i consumatori rivolgono a questo settore è necessario assicurare loro la sicurezza e le garanzie dell’effettiva qualità delle derrate. Su

Mimose pulite per l’8 marzo

Mimose pulite per l’8 marzo

Dopo il recente omaggio floreale ai coniugi Ciampi in occasione della festa degli innamorati, ecco che l’Aiab, Associazione italiana per l’agricoltura biologica, raggiunge Sanremo, anche stavolta per una giornata tutta all’insegna del biologico: l’8 marzo, in occasione della festa della donna, Manuela Arcuri, Vittoria Belvedere, Simona Ventura e tutte le cantanti presenti al 52° Festival

Sem Terra, fatti dall’altro mondo possibile

Sem Terra, fatti dall’altro mondo possibile

“Recuperiamo alcune tecniche dal passato per avere il futuro”. Così ci spiega Tarcisio, il nostro Cicerone, nella nostra giornata di fuga dall’Università Pontificia di Porto Alegre, verso i 17.000 ettari di terra gestiti dalla COOPAT, uno dei tanti asientamentos, gli appezzamenti di terra liberati dal latifondo dai Sem Terra brasiliani, a un’ora e mezza dalla

Tempo di conversione

Tempo di conversione

Molte aziende sono arrivate al biologico grazie ai contributi dell’Unione Europea. Il principale obiettivo della politica europea era di natura ambientale, cioè ridurre la quantità di pesticidi e fertilizzanti chimici utilizzati in agricoltura. Non tutte le aziende che hanno avuto contributi infatti hanno poi commercializzato i loro prodotti come biologici, semplicemente rispettando le norme dei

Il miele di Valdivia

Il miele di Valdivia

Per questo in Cile la Fundaciòn Diocesana de Desarrollo Social de Valdivia (Fundesval), a partire dal 1980, ha inserito l’apicoltura tra i progetti per promuovere lo sviluppo sociale, culturale ed economico della popolazione della regione di Valdivia, e specialmente di coloro che vivono in condizioni di difficoltà. Il progetto coinvolge circa 100 famiglie di contadini,

Mangio sano, informato e soddisfatto

Mangio sano, informato e soddisfatto

Rivolta principalmente ai ragazzi tra i 6 e i 18 anni di età, questa nuova Campagna dell’Ue, riconosce alle associazioni di consumatori un ruolo di fondamentale importanza nella gestione dell’informazione e dell’educazione sulla sicurezza alimentare. Per questo motivo numerose associazioni sono state coinvolte nell’iniziativa, e una in particolare – ACU (Associazione Consumatori Utenti) – è

Pesticidi: a quando un codice per il corretto utilizzo?

Pesticidi: a quando un codice per il corretto utilizzo?

L’organizzazione PAN (Pesticide Action Network), che da anni si batte contro l’uso indiscriminato dei pesticidi in agricoltura e in particolare nei Paesi del Sud del Mondo, ha denunciato che “Durante gli ultimi due anni, l’uso di pesticidi in agricoltura ha causato oltre 50 decessi nelle piantagioni di cotone del Benin e 16 in quelle di