Terrina di alici e carciofi all’aneto

In questo piatto di alici, l’aneto può essere sostituito con rosmarino o coriandolo. Un modo semplice per godere delle proprietà nutritive del pesce azzurro

Ingredienti per 4 persone

  • 400 g di alici fresche pulite e sfilettate (peso netto)
  • 6 carciofi
  • 3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 1 ciuffo di aneto fresco tritato
  • 1 cipollotto fresco tritato (anche la parte verde)
  • sale e peperoncino q.b.

 

Preparazione

Pulire i carciofi gettandoli in acqua acidulata con succo di limone, sgocciolarli bene e tagliarli a fettine molto sottili. Ungere di olio una pirofila, sistemarvi la metà dei filetti di alici, coprire con la metà dei carciofi, spargervi la metà dell’aneto e la metà del cipollotto, condire con sale, olio e peperoncino. Fare un secondo strato di alici, carciofi e condimenti allo stesso modo del primo strato. Cuocere in forno a 200°C per 15-20 minuti circa.

Varianti

Al posto delle alici si possono usare sarde o sgombri. L’aneto può essere sostituito con rosmarino fresco o con coriandolo fresco.

Notizie e consigli

Un modo semplice e originale per godere di tutte le meravigliose proprietà nutritive e preventive del pesce azzurro, uno tra gli alimenti più salutari esistenti. I carciofi si sposano perfettamente con il pesce, e aiutano a depurare l’organismo dalle tossine.
Articoli correlati