Toh, un’ auto a forma di pesce.

La concept-car progettata da un pool di ingegneri tedeschi e americani copia la natura. Con successo: un’auto a forma di pesce .

Gli specialisti DaimlerChrysler hanno prima creato un modello
1:4 la cui forma era basata sul pesce scatola. Nei test in galleria
del vento ah mostrato un ‘drag coefficient’ di 0.095 – un valore
inusitato nell’automotive engineering!

Poi, questi risultati sono stati trasferiti nello sviluppo di
questa Mercedes-Benz “bionica”, prototipo perfettamente funzionante
di auto compatta – lunga 4,24 metri, che, completa di pianale,
specchietti etc, vanta un Cd finale record, di 0.19.

Oltre a una superba livrea aerodincamica e leggerezza
costruttiva, il motore diesel da 103 kW/140-hp e l’innovativa
tecnologia SCR (Selective Catalytic Reduction) riducono dell’80% le
emissioni di NOx e del 20% i consumi. Con l’EU driving cycle questa
concept car consuma 4,3 litri per 100 km. Più naturale di
così.

Articoli correlati