Tonico alla calendula

La sua azione benefica ne fa un tonico ideale per frizionare il viso dopo la pulizia quotidiana, soprattutto per pelli stanche

Tonico alla calendula
30 grammi di tintura di calendula
100 grammi di acqua di rose

Impregnare di tonico un batuffolo di ovatta già umido e
frizionare dolcemente viso e collo. Questo tonico esercita
un’azione insieme ravvivante e astringente sulla pelle, stimolando
l’irrorazione sanguigna.
La sua azione benefica ne fa un tonico ideale per frizionare il
viso dopo la pulizia quotidiana, soprattutto per pelli stanche e
male irrorate o afflitte da pori dilatati.

Articoli correlati