Topolino

Per la felicit

L’edizione di Topolino di mercoledì 13 gennaio 2010 è
a Impatto Zero®, la prima di quest’anno solare. Nel
giornale, tante le pagine dedicate all’ecologia vista attraverso le
idee dei ragazzi e una lettera di saluto del ministro Stefania
Prestigiacomo: infatti la resa a Impatto Zero®
è stata possibile grazie al contributo del Ministero
dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

Come è fiera di ricordare la direttrice, Valentina De Poli,
questo numero di Topolino è stato creato con l’aiuto diretto
dei piccoli lettori. Come? Il 22 aprile, in occasione dell’Earth
Day, il giornale lanciò l’iniziativa “caro ministro”,
esortando i ragazzi a scrivere le proprie idee al ministro
dell’Ambiente per rendere il nostro Paese più ecologico e
pulito.

Il risultato è stato un vero successo, alla redazione di
Topolino sono arrivate tantissime lettere con soluzioni, consigli
ed invenzioni. “Da qui” ci racconta la De Poli “il pensiero,
insieme a LifeGate, di ripetere la meravigliosa iniziativa del
Topolino a Impatto Zero®, e di coinvolgere il
ministro, non portando le letterine, ma realizzando addirittura uno
speciale fatto con i temi proposti dai lettori. Si tratta di una
trentina di pagine tutte colme delle loro idee verdi.”

Tra gli argomenti più gettonati dai ragazzi ci sono i
trasporti ecologici e le energie alternative, ma anche il verde in
casa. “Una delle letterine più simpatiche che abbiamo
ricevuto riguarda lo sfruttamento dell’energia cinetica prodotta
durante il movimento della ruota del criceto, quindi vanno a
chiamare in causa anche l’animale domestico! I ragazzi dimostrano
davvero una bella coscienza del problema.”

Le fila del discorso sono tenute da un sorridente Eta Beta, che,
come ci ricorda la De Poli è “il simbolo dell’uomo del
futuro, cioè dei nostri lettori, gli uomini del futuro!”

Ascolta l’intervista LifeGate Radio a Valentina De Poli su
YouImpact!

Articoli correlati