Torino 2006. Oltre l’avventura

Torino 4-8 maggio

Gli appassionati di libri e letteratura sono pronti da tempo,
gli autori stanno ultimando le proprie presentazioni e una
quantità straordinaria di addetti ai lavori è
già in pista da giorni: torna anche quest?anno il consueto
appuntamento con la Fiera Internazionale del Libro a Torino, presso
il Lingotto Fiere, dal 4 all?8 Maggio.

Motivo conduttore dell?edizione 2006 è l?avventura?
intesa come curiosità, ricerca, sfida rivolta a se stessi,
volontà di ampliare le proprie conoscenze. Il fil rouge
dell?edizione è sintetizzato dal pensiero di Marcel Proust
?il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre,
ma nell?avere nuovi occhi?.
Dopo i colori e il sogno delle scorse edizioni, un nuovo grande
tema animerà incontri, dibattiti e conversazioni che
spazieranno dalla letteratura alle scienze, al cinema, al
giornalismo.

Quest?anno, inoltre, i giovani sono protagonisti. E? stato
infatti allestito uno spazio interamente dedicato a loro: Oltre, un
progetto che pone al centro la lettura e che offre agli
adolescenti, attraverso le storie di personaggi avvincenti, modelli
a cui ispirarsi per costruire il proprio percorso di crescita e
definire la propria identità.

Ma la novità assoluta di quest?anno è Punto di
Incontro, uno spazio informale e accogliente, nel padiglione 5,
dove gli autori si intratterranno con il pubblico per firmare copie
dei loro libri e chiacchierare con la gente.

Continuando, invece, sulla scia della scorsa edizione, la Fiera
del Libro ripropone lo spazio dedicato alla città, animando
non soltanto le vie di Borgo San Paolo e Spina Reale, ma da
quest?anno anche Mirafiori. Le strade, le piazze, i negozi
diventeranno teatro di numerose iniziative legate al mondo
dell?editoria, trasformandosi in veri e propri padiglioni
esterni.

Dopo il grande successo ottenuto lo scorso anno, continua anche
il progetto Lingua Madre, che porterà a Torino una trentina
di scrittori extraeuropei.

Cosa resta da dire? Niente, bisogna solo affrettarsi? il 4
maggio è vicino!


Silvia Dugo

Articoli correlati
Le citazioni più belle per sempre #3

Le citazioni che LifeGate quotidianamente pubblica sulla sua pagina Facebook sono scelte da libri (veri), antologie, racconti, romanzi e dialoghi di film.

Lo scienziato felice

Per trovare il nostro pensiero non dobbiamo seguire i condizionamenti sociali, ma rimetterli in discussione. Ci sono due tipi di arte: quella che genera piacere e quella che genera felicità.

Balene. Scacco al capitano Achab!

Nonostante la moratoria internazionale alla caccia alle balene, ogni anno migliaia di cetacei muoiono, uccisi dalle baleniere, come accade nel celebre romanzo di Melville. Ma qualcosa sta per cambiare.

Equitazione e bambini

Uno sport utilissimo per la crescita psico-motoria del bambino. Il rapporto con il pony sviluppa anche il senso della responsabilità e dell’amicizia con l’animale.