Tribù incontattate: parla Survival

Le sequenze mostrano gli indigeni incontattati che vivono lungo il confine tra il Brasile e il Perù in modo del tutto inedito. Il filmato costituisce in assoluto la prima ripresa aerea di una comunità isolata. Ne abbiamo parlato con Francesca Casella, di Survival.     Il movimento per i popoli indigeni. Survival è l’unica organizzazione al

Le sequenze mostrano gli indigeni incontattati che vivono lungo il
confine tra il Brasile e il Perù in modo del tutto inedito. Il
filmato costituisce in assoluto la prima ripresa aerea di una
comunità isolata.

Ne abbiamo parlato con Francesca Casella, di Survival.

 

ken-maas-sc-08_article_column@2x

 

Il movimento per i popoli indigeni. Survival è l’unica organizzazione al mondo dedicata totalmente ai popoli tribali e ai loro diritti.

Lavoriamo con centinaia di organizzazioni e comunità tribali. Siamo finanziati quasi interamente da persone comuni sensibili alla causa e da alcune fondazioni. Non accettiamo contributi dai governi nazionali perché i governi sono i principali violatori dei diritti dei popoli indigeni, e non riceviamo denaro da aziende che potrebbero abusare dei popoli tribali.

Ad aiutarci finanziariamente sono stati circa 250.000 sostenitori, provenienti da quasi 100 nazioni, ma le persone che fruiscono regolarmente delle nostre informazioni, pubblicate in sette lingue, sono milioni. Le nostre risorse sono accessibili a tutti, perché vogliamo che tutti sappiano dei popoli tribali.

Articoli correlati