In Triennale. Il paesaggio mobile del design italiano

Il paesaggio mobile del design italiano. Triennale di Milano, fino al 25 aprile.

La maggior parte degli oggetti in mostra scorre su tre grandi
rulli mobili, come piatti da portata in un sushi bar.
Un allestimento spettacolare per i 315 progetti esposti, punto di
partenza per le ricerche sulle nuove tendenze del design nel nostro
Paese, per cui la stessa Triennale ha stanziato 1.500.000 euro da
spendere in 3 anni.

The New Italian Design costituisce un vero e proprio censimento
di giovani designer italiani (in mostra ve ne sono 125, scelti tra
623 candidati), che si sono cimentati nei campi più diversi,
dal food design, al product design, alla produzione di
gioielli.

Poche le cosiddette ?eco-invenzioni?: si possono citare le
Packlight, ossia lampadine a risparmio energetico che sfruttano il
proprio packaging come lampadario, o le Dandelion, lampade
interamente alimentate da LED, o ancora i Saver, speciali ?tappi?
che trasformano in microdocce bottiglie di plastica da 2 litri.
Insomma un campo affascinante. E ancora tutto da esplorare.

Per informazioni:

Triennale di Milano
Viale Alemagna, 6
20121 – Milano

Tel. 02 724341
[email protected]

Dal martedì al giovedì 10.30-20.30
venerdì e sabato 10.30-23.30
domenica 10.30-20.30

Chiara
Boracchi

Articoli correlati