Tutti a Roma per l’Ecofest

Ecofest Una tre giorni dedicati alla (ri)scoperta della cultura ambientale nel cuore verde di Roma: Villa Borghese. Venerdì 28, sabato 29 e domenica 30

Ecofest Una tre giorni dedicati alla (ri)scoperta della cultura
ambientale nel cuore verde di Roma: Villa Borghese. Venerdì
28, sabato 29 e domenica 30 settembre il parco ospiterà in
diverse location convegni, proiezioni
cinematografiche
, concerti,
spettacoli teatrali, laboratori
ludico-didattici
per bambini.

Dopo la consueta inaugurazione ufficiale con le autorità
(venerdì alle 9,30 presso la terrazza del Pincio), nelle
tavole rotonde organizzate si parlerà di
energie rinnovabili
(venerdì alle 11 alla
Casina Valadier), della valorizzazione dei parchi del Lazio (sabato
alle 11 alla Casa del Cinema) e dell?emergenza climatica e delle
potenziali politiche che i governi possono mettere in atto per
fronteggiare la situazione (sabato alle 15,30, sempre alla Casa del
Cinema).

Accanto ai convegni, però, ci sarà spazio per
l?intrattenimento, affidato a una selezione di film inerenti al
tema ecologico: si inizia venerdì con ?Vajont? e ?L?albero
degli zoccoli?, si prosegue sabato con il documentario ?Il pianeta
azzurro? e si conclude con il gran finale domenicale, con due
classici (?Deserto rosso? di Antonioni e ?L?ingorgo? di Comencini)
e il film di Di Caprio (?L?undicesima ora?).

Largo anche alla musica: si va dal pop di Neffa (Venerdì
alle 21 al Pincio) a un concerto di classica diretto da Vince
Tempera (sabato, stessa ora, stesso luogo), al one man show di
Massimo Lopez dedicato a Frank Sinatra (domenica).

Ma non solo divertimento per i più grandi: nella sezione
teatrale, ci aspettano molti spettacoli rivolti ai bambini,
soprattutto di marionette e burattini (?Areste Paganos e i
giganti?,
venerdì; ?Lino e Lina?, sabato; ?L?antica tradizione di
Pulcinella?, domenica).

Sempre ai più piccoli, sono dedicati i laboratori che si
terranno nelle tre giornate: ad esempio, ?Erbe, erbacce, erbari?,
per imparare a riconoscere le piante sotto la guida di un esperto,
e ?Birdwatching in giardino?, per familiarizzare con le tante
specie ornitologiche che abitano nel parco.

E per tutti, l?animazione che artisti di strada (giocolieri,
trampolieri, mangiatori di fuoco) porteranno in vari angoli della
villa, in una suggestiva cornice che regalerà ancora
più atmosfera alla magia della giocoleria.

Olimpia
Ellero

Articoli correlati