Tutto Bio 2007, l’annuario del biologico

Bio Bank by Egaf, 2007

Un fenomeno che in Italia cresce come una marea, che si conferma
e che si arricchisce, come limpidamente (e orgogliosamente) scrive
la curatrice Rosa Maria Bertino nell’introduzione, di nuove
dimensioni, di nuovi spessori: segnatamente l’etica e
l’ecologia.

“Bio”, “etico”, “ecologico”, spiega, sono i tre aspetti che
interagiscono e concorrono a un’offerta di prodotti vincenti,
buoni, sani, puliti, giusti, che attendono solo… una scelta
intelligente.

La nostra.

Ed ecco venirci in soccorso questa bella guida, enciclopedica
quanto basta eppur agile, che racchiude indirizzi, numeri, recapiti
e informazioni utili per rintracciare tutti, ma proprio tutti i
localini più ricercati e nascosti, i contadini che vendono
direttamente i loro più saporosi prodotti (introvabili al
supermarket), e gli agriturismi che ci consentono il sollazzo di un
weekend o d’una vacanza al sole senza il timore che qualche bifolco
lì vicino si metta a spruzzare pesticidi.

Perché in effetti una vita “bio” è a favore, e ce
lo spiegano i contributi e gli approfondimenti di ben dieci
redazioni giornalistiche, della natura, dell’ambiente,
dell’equità e della salute.

Ma è anche contro. Contro chi “sparge pesticidi con la
massima disinvoltura”, contro “chi considera l’ambiente il suo
personalissimo bidone della spazzatura” e contro chi “non si fa
scrupoli se, per via dei suoi affari, qualcuno ci rimette”.

Come si fa a non essere “contro” costoro? E come si fa allora a
non essere a favore di una vita “bio”?

Bene, ecco il manuale indispensabile per viverla tutta.

Stefano
Carnazzi

Articoli correlati
Conto termico: stanziati gli incentivi

E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto che stanzia i circa 900 milioni di euro l’anno per migliorare le prestazioni energetiche degli edifici esistenti, attraverso un sistema di incentivi…

Il fotovoltaico diventa solidale

Conergy, azienda tedesca con sede anche nel nostro Paese, ha realizzato un nuovo impianto fotovoltaico per la Yaowawit School and Lodge, la casa di accoglienza e di formazione gestita dall’organizzazione…

La Bp pagher

La Bp ha ammesso le sue colpe e ha deciso di mettere la parola fine ai negoziati con i delegati dell’amministrazione Obama. La società britannica si è dichiarata colpevole dell’intero…

Il sole in Val di Non produce elettricit

Un impianto da 511,20 kWp di potenza in grado di produrre più di 500 MW all’anno, arrivando a coprire più del 34% del fabbisogno energetico dello stabilimento di produzione della…