Un mondo rinnovabile

Un “mondo rinnovabile” è possibile. E nel giro di soli vent’anni. Ad affermarlo sono due ricercatori statunitensi attraverso uno studio quasi provocatorio pubblicato sulla rivista Energy Policy che dimostra come…

Un “mondo rinnovabile” è possibile. E
nel giro di soli vent’anni. Ad affermarlo sono due ricercatori
statunitensi attraverso uno studio quasi provocatorio pubblicato
sulla rivista
Energy Policy
che dimostra come a fare la differenza
sia la volontà politica.

“Volevamo dimostrare che vento, sole e acqua presenti sul
pianeta sono sufficienti a soddisfare la domanda di energia –
spiegano Mark Delucchi dell’Università della California e
Mark Jacobson della Stanford University – e che il problema
principale è solo la volontà politica. L’obiettivo
potrebbe essere raggiunto entro il 2030 o più
realisticamente entro il 2050″.

Sempre secondo i due ricercatori per avere un mondo alimentato
solamente da
energia pulita
servirebbero quattro milioni di turbine
eoliche da cinque megawatt, 90 mila grandi centrali solari da 300
megawatt (sia del tipo fotovoltaico che a concentrazione) e 1,7
miliardi di piccoli
pannelli fotovoltaici
da installare sui tetti delle
case private.

Articoli correlati