Una borraccia riutilizzabile, riciclabile ed ecologica

100 anni di SIGG, 100 borracce in mostra. LifeGate Café.

Saranno esposte alcune delle più significative e
storiche
borracce prodotte dalla famosa casa svizzera, che
annovera tra i vari sostenitori, Madonna, James Blunt ed Oprah
Winsley.

La mostra durerà fino al 16 febbraio, terzo
anniversario
dell’entrata in vigore del Protocollo di
Kyoto, giorno in cui SIGG, LifeGate Radio e Comune di Milano,
organizzeranno una giornata informativa sul tema acqua.

L’intento sarà quello di fornire ai cittadini
informazioni dettagliate sulla qualità
dell’acqua
milanese e su come possa essere una valida
alternativa all’acqua in bottiglie di plastica.

Per promuovere l’iniziativa, è stata inoltre prodotta una
borraccia a tiratura limitata, di cui parte del
ricavato sarà devoluto al progetto di riforestazione di
Impatto Zero.

Catherine Regan, International Sales Manager di SIGG, spiega
come al giorno d’oggi sia data molta attenzione a tutta la storia
di un prodotto, partendo dalle materie prime utilizzate,
dall’energia impiegata in tutto il suo ciclo, fino ad arrivare al
suo smaltimento o riciclo.

Quindi accostare ad un design semplice ed accattivante un
utilizzo più ‘etico’, non è solo
un’operazione commerciale, ma un gesto di sensibilizzazione verso
quei piccoli gesti quotidiani, che ci aiutano a non sprecare le
risorse. A volte proprio facili come “bere un bicchier
d’acqua”.

Rudi
Bressa

Articoli correlati
Kami

Kami è un lavoro fotografico sugli alberi percepiti dall’artista Daniela Buoncristiani come amici e custodi di misteriosi segreti.