Uomini e bestie – Il mondo salvato dagli animali

Universale Economica Feltrinelli

Quali sono le ragioni del topo, e quelle del pollo, della lucertola
e di tutti gli altri animali? Volenti o nolenti essi subiscono le
ragioni dell’uomo. E tuttavia, l’uomo non ha ancora capito che non
è l’ultimo e nemmeno l’unico abitante della terra. In questo
libro, l’autore ce lo rammenta rendendo alle bestie la dovuta
attenzione e considerazione.
Fortunatamente, il punto di vista di molti nei confronti degli
animali è cambiato, e così si sono venuti a
modificare anche i i rapporti fra uomini: nell’alimentazione, nella
convivenza, nella tutela dell’ecosistema, nello sfruttamento
materiale ed economico.Da sempre l’uomo, in tutte le sue culture,
ha riconosciuto l’importanza centrale per sé degli altri
animali: tanto più oggi la bestia resta per lui una presenza
ineludibile e un’occasione per comprendere meglio anche se
stesso.

Articoli correlati
Conto termico: stanziati gli incentivi

E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto che stanzia i circa 900 milioni di euro l’anno per migliorare le prestazioni energetiche degli edifici esistenti, attraverso un sistema di incentivi…

Il fotovoltaico diventa solidale

Conergy, azienda tedesca con sede anche nel nostro Paese, ha realizzato un nuovo impianto fotovoltaico per la Yaowawit School and Lodge, la casa di accoglienza e di formazione gestita dall’organizzazione…

La Bp pagher

La Bp ha ammesso le sue colpe e ha deciso di mettere la parola fine ai negoziati con i delegati dell’amministrazione Obama. La società britannica si è dichiarata colpevole dell’intero…

Il sole in Val di Non produce elettricit

Un impianto da 511,20 kWp di potenza in grado di produrre più di 500 MW all’anno, arrivando a coprire più del 34% del fabbisogno energetico dello stabilimento di produzione della…