USA: il cibo BIO avrà finalmente il suo marchio di garanzia

Sulle etichette negli Usa, sarà possibile vedere il marchio BIO. Vi saranno ispettori che verificheranno che gli ingredienti siano privi di residui chimici.

L’USDA (il ministero dell’Agricoltura USA) richiederà che –
Al più tardi entro il mese prossimo – tutti i cibi posti in
vendita con il marchio “organic” dovranno essere certificati
secondo linee-guida regolamentari governative.

Vi saranno ispettori che verificheranno che gli ingredienti dei
prodotti siano almeno per il 95% privi di ogni residuo chimico. Le
nuove linee-guide miglioreranno la credibilità del settore
del biologico, che ancora oggi, in USA, era ancora aperto ad
eventuali abusi di diciture e contraffazioni – da parte di
produttori che non aderviano agli standard generaici. Perciò
i più grandi attori del mercato bio, come la Horizon
Organic, hanno accolto con favore l’attuazione delle direttive.

“La mera presenza del marchio incrementerà la consapevolezza
che c’è davvero qualcosa di diverso, in commercio:
ciò che è davvero biologico” ha dichiarato il
presidente del consiglio d’amministrazione di Horizon, Chuck Marcy,
al Dow Jones Newswires, aggiungendo che ci si aspetta un’ulteriore
crescita delle quote di mercato.

I produttori hanno dovuto preparare le proprie filiere e i processi
produttivi per aderire agli standard di certificazione USDA.

Articoli correlati