Festival del Cinema di Venezia. Il leone va a…

62ma Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica: i premi.

Il leone d’oro a Ang Lee, dunque.

La Coppa Volpi per il miglior attore a David Strathairn
protagonista di “Good Night and Good Luck” di George Clooney.

Coppa Volpi per la miglior attrice a Giovanna Mezzogiorno
protagonista del film “La bestia nel cuore” di Cristina
Comencini.

Leone d?Argento per la miglior regia a “Les amants reguliers” di
Philippe Garrel.

Il premio speciale della giuria del 62/mo Festival del Cinema di
Venezia è andato al film “Mary” di Abel Ferrara.

Osella per il miglior contributo tecnico a Lubtchansky per la
fotografia de “Les amants reguliers” di Garrel.

Osella per la migliore sceneggiatura a George Clooney e Grant
Haslov per “Good Night, and Good Luck”.

Premio Marcello Mastroianni a un giovane emergente a Menothy
Cesar in “Vers le Sud” di Cantet.

Un Leone Speciale assegnato a Isabelle Huppert.

“Un verdetto pluralista”, “una giuria autonoma e sovrana?”.
Marco Muller, il direttore della Mostra di Venezia, così ha
commentato il palmares di questa edizione. “Il verdetto – aggiunge
Muller tracciando un bilancio – esalta
le diverse componenti della Mostra
che non è
riconducibile a una sola delle tendenze del cinema”.

Redazione
Eventi

Articoli correlati
3D, quando il futuro diviene realtà

Sony ha presentato il 16 settembre, al Palazzo della Permanente di Milano, gli ultimi prodotti dotati di tecnologia tridimensionale, la nuova frontiera del mondo hi-tech per quanto riguarda il settore dell?intrattenimento.

Al via il MedFilm Festival a Roma

Il MedFilm Festival festeggia quest’anno i suoi quindici anni. In una sorta di Grand Tour tra le sponde del Mediterraneo, esplora i territori dell’Europa, in cerca di giovani talenti e di grandi autori che sappiano raccontare il nostro tempo attraverso nuovi confini e approdi.

Volti. Federico Patellani e il cinema

La mostra, completamente gratuita, si trova nella suggestiva cornice di Corso Vittorio Emanuele II, una delle vie più centrali e più frequentate della città.

Le civette di Harry Potter

Il film “Harry Potter e la pietra filosofale” sta sbancando i botteghini di tutto il mondo, ma i gruppi animalisti inglesi nutrono preoccupazioni per questo successo.