Una settimana di vacanza-corso

Dal 26 dicembre al 1 gennaio, a Saviore, una settimana di vacanza-corso con l’associazione “Arte di Vivere” All’insegna della natura e della scoperta di se stessi, da vivere in coppia, tra amici o in famiglia.

Dal 26 dicembre 2003 al 1 gennaio 2003, a Saviore, nella splendida
cornice montana della Valcamonica, a due passi da Ponte di Legno e
dal Passo del Tonale, l’Art of Living Italia – sede italiana
dell’International Art of Living Foundation, organizzazione
no-profit a carattere educativo, formativo e umanitario – propone
la prima edizione di “Vento sotto la neve”, una speciale settimana
di vacanza per vivere intensamente l’arrivo del nuovo anno e
festeggiarlo in modo alternativo, più autentico e interiore
ma al tempo stesso attivo e giocoso.

La vacanza si alternerà tra la scoperta del contesto e della
natura montana e tre ore al giorno del corso Arte di Vivere che
racchiude Yoga e stretching per aumentare la forza fisica e la
flessibilità del corpo e tecniche di respirazione per
aumentare la vitalità dell’organismo e trasformare e
rilasciare tossine, tensione, rabbia, paura e ansia accumulati
nella vita quotidiana. Inoltre, tecniche pratiche e “Saggezza” per
affrontare le situazioni e gli stimoli stressanti nel momento in
cui si presentano.

Per i ragazzi (dai 16 ai 19 anni), la settimana propone lo Young
Adults Camp una vacanza con tanto sport, nuovi amici e tre ore al
giorno di corso in cui allenarsi a superare i propri limiti e
sviluppare il proprio potenziale, per arrivare a una speciale notte
di Capodanno con giochi interattivi e live music.

Dai 7 ai 12 anni e dai 13 ai 15 anni, invece, la vacanza si
trasforma in avventura con l’ART Excel Camp: giochi, divertimento,
yoga e respirazione per coltivare i valori umani che sono
già nei ragazzi e accompagnarli a esprimersi liberamente
attraverso l’arte e il gioco, rispettando gli altri e ridendo della
vita.
Per tutti, in famiglia, in coppia o tra amici, la settimana “Vento
sotto la Neve” si propone come una vacanza per il corpo e lo
spirito, dove riposarsi, divertirsi e rigenerarsi davvero,
trasformando l’incontro con il 2004 e il rientro in città in
un nuovo modo di vivere il quotidiano, grazie a una maggiore
consapevolezza di sé, nuovi preziosi strumenti da usare
nella vita di ogni giorno e una riconquistata e duratura
vitalità.

La sistemazione è prevista in una confortevole casa albergo
montana con camere doppie affacciate sulla cornice delle montagne e
simpatiche camere a più letti per i ragazzi, per vivere la
vacanza come in un vero Camp.

Il costo della settimana di corso e soggiorno in pensione completa
è di 380? per gli adulti e di 280? per i ragazzi,
comprensivi di Cenone di Capodanno con una gustosa cucina naturale
vegetariana. Per gli inguaribili dello sci, poi, sarà
possibile prolungare la vacanza fino al 3 gennaio, dedicando gli
ultimi giorni alle discese e al relax. La quota aggiuntiva è
di 100? a persona.

Per coloro che accompagnano chi segue il corso ma vogliono godersi
soltanto una settimana di vacanza, il solo soggiorno in pensione
completa costa 250?.

Per i più piccoli (sotto i 7 anni) è previsto un
servizio di baby-sitting compreso nella quota.

Info: Cristina Tuscano – Tel. 02.95038458
[email protected] Sito:
www.artedivivere.org

 

Articoli correlati
L’evoluzione a fumetto

Tutto evolve. Muta. Cambia nel corso del tempo. Dalle specie animali e vegetali alle nostre conoscenze, da un singolo festival al concetto di “cosa sia” arte a quello di “cosa sia” letteratura. Il Festival Internazionale del Fumetto, del Gioco e dell’Illustrazione parla proprio di questo.

MITO Settembre Musica 2009

Parole d’ordine: diffondere cultura. Cultura della musica d’arte, musica di altissima qualità e di tutti i generi, dal pop al rock, dalla musica classica al jazz, all’avanguardia.

Detto… fatto! Ecco cos’è la responsabilità sociale

Quante sono, in Italia, le aziende che hanno deciso di adottare un comportamento etico, responsabile dal punto di vista sociale ed ambientale, pur senza rinunciare a un giuso profitto? Le incontriamo al salone “Dal dire al fare” sulla Responsabilità Sociale.

MoTechEco 2008

Saranno quattro giorni densi di incontri, convegni, mostre. Gli stand presenteranno tutte le soluzioni per muoversi “pulito”.