Vestire il colore, in fibra naturale

L’abbigliamento pu

Di materiali diversi -le fibre naturali sono da privilegiare – e
colorati in vari modi, i vestiti che indossiamo attivano dei
“meccanismi” nel nostro organismo.Vestire il colore infatti, influenza il
funzionamento di zone diverse del corpo con effetti che si possono
sperimentare direttamente, indossando capi colorati di..meglio un
colore per volta o comunque un colore dominante su quale giocare
con accostamenti e sfumature diverse.

Rosso. Dispone le forze verso l’estroversione e stimola
l’attività fisica.
Arancio. Regala leggerezza d’animo e dispone al buon umore a
chi lo indossa e a chi gli è vicino, è vitale e
promuove le relazioni tra gli individui.
Giallo. Stimola le attività razionali e la mente
pratica operativa. Pensiero e azione immediata, stimola
l’estroversione e la circolazione del corpo umano.
Verde. Equilibrante e rilassante, favorisce la
riflessione
Azzurro. Conferisce serenità e freschezza, favorisce
il rilassamento e la quiete mentale ispirando l’immaginazione
Blu. Concilia la quiete, rallenta l’attività fisica
per favorire l’attività mentale. In particolare, il blu
indaco favorisce il sonno, il relax e la concentrazione mentre il
blu scuro placa gli atteggiamenti impulsivi dando un senso di
stabilità e riservatezza.
Viola. Sensuale e insieme spirituale, a seconda dei toni,
più o meno chiari, può essere più adatto a
situazioni religiose o sensuali.
Nero. Molto elegante, snellisce la figura del corpo. Per il
fatto di essere un non-colore è misterioso: attrae
perché stupisce l’occhio, in quanto è assenza di
contenuto. Si consiglia di non abusarne nei capi di vestiario
perché tende a devitalizzare psichicamente e
fisicamente.
Bianco. Rappresenta la totalità e la vitalità,
attraverso questo colore tutto lo spettro luminoso raggiunge la
pelle, permettendo a una certa quantità di illuminazione di
penetrare dentro il corpo, vitalizzando le cellule dei muscoli,
delle ossa e degli organi.

Sonia Tarantola

Articoli correlati