Pronto per vivere il tuo viaggio?

Viaggiare ha un impatto ambientale. Ecco come pianificare il proprio viaggio in modo ecosostenibile. Basta consultare il sito vacanzefaidate.com.

I voli costano meno, i prezzi applicati sono quasi ovunque quelli
di bassa stagione, non solo verso il caldo delle mete caraibiche,
ma anche in qualche bella capitale europea, per scoprirne il volto
e la magica atmosfera.

Viaggiare, come tutte le altre attività umane, ha un
impatto ambientale. Per pianificare la propria vacanza, lunga o
corta che sia, in modo ecosostenibile e facendo attenzione al
sociale è possibile consultare il sito vacanzefaidate.com
dove sono illustrate numerose proposte di turismo responsabile nel
mondo: l’obiettivo del network è far conoscere e sviluppare
una nuova idea di turismo, da viaggiatori indipendenti e
responsabili, promuovendo sia le vacanze pianificate autonomamente,
sia quelle organizzate da associazioni e circuiti turistici
sostenibili.

Per molti viaggiatori, entrare nella cultura locale resta una
delle prerogative più importanti dello spostarsi. Certo
è che per scoprire luoghi sconosciuti ai più, ovvero
fuori dalle rotte del turismo di massa, serve tempo oppure il
contatto diretto con qualcuno del posto, che possa consigliare cosa
vedere. Cosa fare allora se si ha disposizione il lasso di un week
end, la voglia di partire, e non si hanno conoscenze in loco? Una
buona soluzione la propone Wimdu, piattaforma online dedicata
proprio a chi è alla ricerca di alloggi inseriti nel “cuore
pulsante” della meta preferita, a chi vuole conoscere meglio la
cultura locale per “vivere come la gente del posto”, scoprendo
angoli poco battuti dal turismo, e quindi più autentici.
Wimdu è una piattaforma web con una miriade di sistemazioni
private disponibili in più di 100 paesi, in grado di mettere
in contatto proprietari e viaggiatori di tutto il mondo, per
consentire a entrambi di scoprire un nuovo modo di viaggiare e di
ospitare.

Consultare la piattaforma è molto semplice: basta inserire
nella barra di ricerca il nome della città che si vuole
visitare, il giorno di arrivo e quello di partenza, il numero delle
persone, e subito appare l’elenco delle disponibilità e i
prezzi delle sistemazioni. Ma non è tutto: Wimdu permette
anche di affittare gratuitamente il proprio alloggio, guadagnando e
aiutando altre persone ad esplorare nuove località. La
consultazione è libera per tutti; il proprietario si iscrive
gratuitamente, pubblica le foto e le info della sua abitazione ed
è anche assicurato in caso di accidentali danni domestici.
Perché quando la serenità è garantita ci si
può concentrare meglio sugli aspetti più belli del
viaggio, e su quelli più autentici.

Articoli correlati