Volvo parte in quarta

Lo stabilimento di produzione di camion Volvo di New River Valley, Virginia, ha ridotto la propria intensità energetica raggiungendo per primo l’obiettivo fissato dal Dipartimento dell’energia statunitense.

Volvo Trucks diventa la prima azienda a raggiungere
l’obiettivo posto dal Dipartimento dell’energia statunitense con il
Save Energy Now Leader Program.

 

È un’iniziativa nazionale che mira a ottenere una
riduzione del 25 per cento dell’intensità energetica entro
dieci anni. Hanno aderito volontariamente 32 aziende che
rappresentano un ampio spettro del settore industriale degli Stati
Uniti. Queste aziende si fanno avanti per servire come modelli e
punti di riferimento per il risparmio energetico. Il Programma,
lanciato nell’ottobre del 2009, fornisce assistenza tecnica,
formazione e risorse alle aziende che si impegnano in significativi
miglioramenti in termini di efficienza energetica.

 

Il segretario del Dipartimento per l’Energia degli Stati
Uniti, Steven Chu, dichiara “L’impegno di queste aziende per
migliorare l’efficienza energetica implica non solo un notevole
risparmio di CO2, dimostra anche come tutti noi possiamo progredire
verso il futuro utilizzando energia pulita. Lavorando insieme con i
produttori americani, faremo leva sul potenziale di efficienza
energetica per creare nuovi posti di lavoro, renderemo la nostra
economia più competitiva, e ridurremo l’inquinamento”.

 

Volvo è una delle aziende che ha aderito al programma.
È stato allestito un team apposito dedicato all’energia. Gli
sforzi per ridurre gli sprechi riguardano perlopiù la
bioedilizia. Includono l’uso di un sistema per il controllo della
temperatura e dell’illuminazione e l’installazione di pannelli
fotovoltaici, di una parete solare passiva e di nuovi impianti di
illuminazione. I soldi risparmiati sono stati reinvestiti in altre
strategie per l’ottimizzazione dei consumi.

 

“Volvo ha raggiunto l’obiettivo in un solo anno invece di
dieci – afferma Patrick Collignon, general manager europeo di Volvo –
questo risultato esemplifica il nostro grande lavoro per la tutela
dell’ambiente”.

 

L’impegno dello stabilimento ha portato vantaggi su tutti i
fronti: grande riduzione dell’impatto ambientale, aumento
occupazionale, crescita dell’economia locale e risparmio per
l’azienda stessa.

Articoli correlati