Zanzare: conoscerle e difendersi

Importante l’intervento del singolo cittadino mirato all’eliminazione dei microfocolai che ricadono nelle proprietà private, quali giardini e fognature condominiali.

Ecco un vademecum per difendersi da questi fastidiosi insetti.

 

Gli enti preposti, come gli uffici di igiene pubblica dei comuni,
devono provvedere periodicamente a disinfestare i focolai di
riproduzione larvale che si trovano nelle pertinenze pubbliche,
quali tombini e caditoie stradali. La frequente pulizia del sistema
fognario favorisce l’efficacia dei trattamenti con prodotti
biologici e chimici.
Al tempo stesso però è importante l’intervento del
singolo cittadino mirato all’eliminazione dei microfocolai che
ricadono nelle proprietà private, quali giardini e fognature
condominiali.

  • Vademecum per il
    cittadino
  • Come
    proteggersi?
  • I
    rimedi se si viene punti

Riguardo i trattamenti rivolti contro le alate, merita sottolineare
che questi sono praticamente inefficaci nei confronti della zanzara
tigre perché di solito le zanzare sfuggono ai trattamenti
rifugiandosi in aree limitrofe. Inoltre i trattamenti adulticidi,
effettuati di solito con l’uso di piretroidi di sintesi, pur non
essendo tossici nei confronti dei vertebrati a sangue caldo possono
distruggere molti insetti utili presenti nelle aree a verde della
città. La ricerca però porta nuove soluzioni.

  • Lotta
    biologica e biotecnologica alle zanzare

Curiosità

  • Il
    ciclo biologico delle zanzare
  • Il
    computer? un ottimo repellente

a cura di
Tomaso
Scotti

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Articoli correlati

Casa di Langa è una struttura immersa nella natura, tra i noccioleti e i vigneti delle colline di Cerretto Langhe, nell’Alta Langa in Piemonte. Si tratta di una realtà caratterizzata dalla forte volontà di inserirsi nel contesto naturale senza interferire con l’ambiente circostante: dalle architetture agli spazi coltivati, tutto è progettato per essere in totale

sponsorizzato da Ford