Zoomafia. Mafia, Camorra & gli altri animali.

Edizione Cosmopolis, Torino.

L’autore spiega che con questo termine si designano tutti i
fenomeni di sfruttamento degli animali per ragioni economiche, di
controllo sociale, di dominio territoriale. L’utilizzo di animali
per scopi illegali, accomuna associazioni criminali come Cosa
Nostra, Sacra Corona unita, N’drangheta e Camorra, ed evidenzia
l’inquietante capacità della criminalità organizzata
di adeguarsi alle nuove realtà pur di mantenere inalterate
posizioni raggiunte sfruttando nuove occasioni di guadagno.
Per la prima volte nel nostro Paese un libro affronta questo
complesso intreccio, analizzando non solo fenomeni tristemente noti
come i combattimenti clandestini tra cani, ma anche realtà
più in ombra quali i canili lager, l’allevamento di “colombi
spacciatori”, il traffico di animali esotici e l’importazione
clandestina di sostanze animali. Ne risulta un quadro allarmante,
tanto più che le stesse forze di Polizia, sfavorite da una
normativa inadeguata, sembrano sottovalutare un fenomeno dai
risvolti agghiaccianti. Non a caso il libro ha ricevuto numerose
recensioni e notevole attenzione da parte della stampa.

Articoli correlati
Guerra agli umani

“Sulla Terra, tutte le forme di vita collaborano alla conservazione dell?ambiente. Tutte tranne una: gli Umani. La loro principale attività è distruggere il Pianeta. Tale comportamento ha una sola spiegazione: gli Umani non fanno parte di questo mondo. Nel DNA della specie c?è qualcosa di alieno. Siamo il frutto della violenza di alcuni extraterrestri sulle