Convenzione di Washington – CITES

La Convenzione di Washington è stata firmata dagli Stati a Washington nel 1973 per controllare il commercio degli animali e delle piante (vivi, morti o parti e prodotti derivati), in quanto lo sfruttamento commerciale è, assieme alla distruzione degli ambienti naturali nei quali vivono, una delle principali cause dell’estinzione e rarefazione in natura di numerose

La Convenzione di Washington è stata firmata dagli Stati
a Washington nel 1973 per controllare il commercio degli animali e
delle piante (vivi, morti o parti e prodotti derivati), in quanto
lo sfruttamento commerciale è, assieme alla distruzione
degli ambienti naturali nei quali vivono, una delle principali
cause dell’estinzione e rarefazione in natura di numerose specie.
La CITES è compresa nelle attività del Programma
delle Nazioni Unite per l’Ambiente (UNEP).

Local communities can benefit more from the whale watching
industry than from an industry which kills whales and has a falling
demand for the meat

Lisa Kitson, Bermuda

DEGREES OF PROTECTION
Appendix I: controls species whose existence is so threatened that
trade is banned. Covers some 1,000 plants and animals, eg great
apes
Appendix II: Allows controlled trade, under a system of permits.
Covers 4,100 animal species and 28,000 plants
Appendix III: Contains 290 species that are protected in at least
one country.

Articoli correlati