Gli spazi vuoti nelle città lasciati dal coronavirus, in foto.