Una scuola di ostetricia in uno sperduto villaggio del Nord Uganda forma ostetriche qualificate, ma prima ancora giovani donne africane autonome ed emancipate.