Rock Files Today – 05 Aprile – Monika Dannemann

Oggi, 5 Aprile 1996 – Seaford, East Sussex Dal piccolo garage di un cottage della campagna inglese esce del fumo. All’interno, una vecchia Mercedes Benz ha il motore acceso. Vi giace il corpo senza vita di una signora cinquantenne, Monika Dannemann.


Oggi, 5 Aprile 1996
Seaford, East Sussex
Dal piccolo garage di un cottage della campagna inglese esce del
fumo.
All’interno, una vecchia Mercedes Benz ha il motore acceso: un tubo
di gomma, collegato allo scappamento dell’auto, butta ossido di
carbonio nell’abitacolo dell’utilitaria. All’interno della quale,
giace il corpo senza vita di una signora cinquantenne, Monika
Dannemann.
Proprietaria di quel cottage, la Dannemann (una ex-campionessa di
pattinaggio della Germania dell’Est) era la fidanzata di Jimi
Hendrix. Ma non una delle tante. Monika è colei che ospita
(nel suo appartamento di Kensington) Jimi la notte del 18 settembre
1970. Quella in cui Hendrix muore.
Accusata da molti amici di Jimi di essere responsabile della sua
morte, Monika è stata perseguitata dalle infamie di Kathy
Etchingham (un’altra delle girl friend di Hendrix) che da sempre ha
puntato il dito su di lei. Tanto che Monika, stufa delle incessanti
accuse, l’ha denunciata quale “incorreggibile bugiarda”. Dopo anni
di pratiche legali, proprio un paio di settimane prima della sua
morte, la Dannemann si vede respingere definitivamente dalla corte
inglese la sua causa.
Da sempre in preda a turbe psichiche, Monika Dannemann ha
convissuto con un profondo senso di colpa. Nonostante la sua storia
d’amore con un altro chitarrista rock, il tedesco Uli Jon Roth
della band Skorpion, si ritira nella campagna inglese e dipinge
ininterrottamente quadri con soggetto Hendrix.
Si dice che, lì da qualche parte, Monika conservi
segretamente la Fender Stratocaster nera (quella che Jimi aveva
ribattezzato “Black Beauty”, la bellezza nera) con cui lei stessa
lo aveva immortalato nel giardino di casa sua poche ore prima della
morte di Hendrix.
Archiviata come suicidio, la morte di Monika Dannemann non convince
Uli Jon Roth che dichiara alla polizia che Monika era stata fatta
oggetto di minacce da parte di squilibrati fan hendrixiani. Una
cosa è certa: nella sua tomba finiscono anche gli ultimi
misteri sulla morte di Jimi Hendrix.

Articoli correlati
Rock Files Live! Quintorigo

Ospiti della puntata i Quintorigo e la loro nuova avventura musicale, tutta incentrata sulle canzoni di Jimi Hendrix.

Rock Files: ascolta Jimi Hendrix

40 anni dopo LifeGate Radio ha dedicato un’intera giornata al talento artistico e alla intramontabile musica di Jimi Hendrix, il “mancino di Seattle”.

Rock Files Today – 03 Maggio –  Jimi Hendrix

Oggi, 3 Maggio 1969 Toronto, Canada Aeroporto Internazional. Alle nove e mezza di mattina atterra un volo proveniente da Detroit, Michigan; tra i suoi passeggeri, il chitarrista afroamericano Jimi Hendrix.

Rock Files Today – 31 Marzo – Jimi Hendrix

Oggi, 31 Marzo 1967 – LondraIl Finsbury Park Astoria ospita stasera la tappa londinese di un package tour che vede, nello stesso spettacolo, uno dopo l’altro i cantautori Cat Stevens e Engelbert Humperdink, la pop band dei Walker Brothers e The Jimi Hendrix Experience.

Rock Files Today – 31 Dicembre – Jimi Hendrix

Oggi, 31 Dicembre 1969 – Fillmore East, New York Sul palco del club gemello del più celebre Fillmore di San Francisco, il padrone del rock Bill Graham annuncia la grande sorpresa per la notte di San Silvestro: alla chitarra … Jimi Hendrix.