Rock Files Today – 05 Febbraio – Spin Doctors

Oggi, 5 Febbraio 1968 Honolulu, Hawaii Nasce Christopher Barron. Sarà lui a fondare la band Spin Doctors…


Oggi, 5 Febbraio 1968
Honolulu, Hawaii
Nasce Christopher Barron. Fonderà gli Spin Doctors
Suo padre, un militare reduce del Vietnam, è di stanza a
Pearl Harbour ma presto viene trasferito. Così il piccolo
Chris cresce tra New York e l’Australia dove passa tre anni della
sua adolescenza.
Quando torna negli Stati Uniti, si iscrive alla Princeton High
School.
Qui, conosce John Popper, vocalist e armonicista formidabile, che
lo coinvolge nelle sue passioni musicali. Lo fa persino entrare nel
suo primo gruppo che sarà destinato a diventare The Blues
Traveler.
Dopo aver frequentato l’università nel Vermont, Chris torna
a Princeton, si immerge nuovamente nella scena musicale cittadina e
scrive due brani che diventano presto suoi cavalli di battaglia:
Jimmy Olsen’s Blues e Two Princes.
Quei pezzi li ascolta anche il vecchio amico John Popper, i cui
Blues Traveler sono ormai un’importante realtà a New York.
Popper invita Barron a seguirlo nella Grande Mela.
Qui, Chris incontra Mark White, Aaron Comes e Eric Schenkman.
I quattro formano una band che chiamano Spin Doctors.
Suonano moltissimo ma il loro album Pocket Full Of Kryptonite
stenta a decollare. Ci vuole più di un anno sino a che, un
dj del Vermont, si innamora del rock blues neopsichedelico della
band di Barron e comincia a trasmettere i loro brani tutti i
giorni. Mtv fa il resto: di colpo, Spin Doctors scalano le
classifiche fino a diventare la band fenomeno del 1992.
L’incredibile successo travolge il gruppo che non riesce più
a ripetere quegli exploit né commerciali né
artistici. Non solo: nel 1999 Chris Barron è colpito da una
rara forma di paralisi alle corde vocali. Qualcuno, addirittura,
dice che non potrà più parlare. Invece, con calma,
con le adeguate cure e una corretta riabilitazione, oggi Chris
Barron è di nuovo un vocalist di straordinaria
efficacia.

Articoli correlati
Rock Files Live! presenta: Lou, this is for you

Lunedì 13 gennaio prima puntata dell’anno per i Rock Files Live. Ezio Guaitamacchi e LifeGate presentano “Lou, this is for you”, una serata dedicata a uno degli artisti più importanti della storia del rock.

Rock Files Live! Alberto Radius

Nuovo appuntamento con i Rock Files Live! Sul palco del Memo Restaurant Music Club, ospite di Ezio Guaitamacchi, lunedì ci sarà Alberto Radius.

Rock Files Live! presenta L’Orage

Sul palco del Memo Restaurant Music Club lunedì per la puntata di Rock Files Live! L’Orage, che presenteranno il loro primo disco ufficiale L’Età dell’Oro.