Rock Files Today – 13 Luglio – NEW YORK DOLLS

Oggi, 13 Luglio 2004 – Los Angeles, California Arthur Kane, detto Killer, bassista della band The New York Dolls viene ricoverato d’urgenza al pronto soccorso del Cedars Sinai Hospital.


Oggi, 13 Luglio 2004
Los Angeles, California
Arthur Kane, detto Killer, bassista della band The New York Dolls
viene ricoverato d’urgenza al pronto soccorso del Cedars Sinai
Hospital.
Sta male da quasi un mese, da quando cioè ha suonato il 16 e
18 giugno, a Londra al Meltdown Festival perché, per volere
del coordinatore artistico dell’edizione di quest’anno
(l’ex-cantante degli Smiths, Morrisey) The New York Dolls sono
tornati insieme.
Kane sembra avere tutti i sintomi di una brutta influenza e come
tale viene curato dai medici inglesi. Ma la malattia non accenna a
passare.
Lui sta sempre peggio.
Quando giunge nella sala del pronto soccorso del Cedars Sinai
è in fin di vita.
La sua non è influenza, ma (purtroppo) un caso di leucemia
fulminante.
Nel giro di due sole ore, Arthur Kane muore.
Il 3 febbraio ha compiuto 55 anni.
“Nessuno di noi, compreso Arthur, ha minimamente avuto il sospetto
della gravità del male”, dichiara David Johansen, pittoresco
cantante e front man delle Dolls.
“Sono molto addolorato dalla sua scomparsa e so che mi
mancherà moltissimo”, ha proseguito Johansen, “mi conforta
il fatto che Arthur abbia potuto godersi questi due ultimi concerti
di reunion nei quali abbiamo ritrovato l’entusiasmo e gli stimoli
che avevamo all’inizio degli anni 70 quando abbiamo iniziato la
nostra avventura come New York Dolls”.
Gary Powell, batterista della band inglese The Libertines che, nei
concerti del Meltdown, ha accompagnato le Dolls ha detto che “loro
sono stati quelli che hanno iniziato quella fase del rock che oggi
conosciamo e amiamo. Per sapere dove vai, devi sapere da dove
provieni: e tutti noi affondiamo le nostre radici nella musica
delle New York Dolls”.
Un mese dopo la morte di Kane, il 14 agosto, nel cuore di Manhattan
The New York Dolls hanno fatto un concerto tributo all’amico
scomparso come ospiti speciali dell’International Underground
Garage Festival di Little Steven.

Articoli correlati
Rock Files Live! presenta: Lou, this is for you

Lunedì 13 gennaio prima puntata dell’anno per i Rock Files Live. Ezio Guaitamacchi e LifeGate presentano “Lou, this is for you”, una serata dedicata a uno degli artisti più importanti della storia del rock.

Rock Files Live! Alberto Radius

Nuovo appuntamento con i Rock Files Live! Sul palco del Memo Restaurant Music Club, ospite di Ezio Guaitamacchi, lunedì ci sarà Alberto Radius.

Rock Files Live! presenta L’Orage

Sul palco del Memo Restaurant Music Club lunedì per la puntata di Rock Files Live! L’Orage, che presenteranno il loro primo disco ufficiale L’Età dell’Oro.